Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

17 a Edizione di Tigullio - Expo a Rapallo

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

L’atteso appuntamento estivo Tigullio Expo Rapallo ha fatto registrare quest’anno il più alto numero di visitatori.  Gli innumerevoli motivi d’interesse spazianti da eventi culturali, sociali, salutistici, artistici, gastronomici, turistici e dell’artigianato, confermano Tigullio Expo come la manifestazione pubblica più importante che da quasi vent’anni si tiene a Rapallo, portandovi un’atmosfera di festa, gioia e solidarietà.

Ma non solo: questo importante evento è organizzato dall’Associazione onlus Il Cuore di Rapallo, nata nel 1991 e presieduta dal dinamico dr Mauro Barra, con l'intento di raccogliere fondi per l'acquisto d’apparecchiature da donare a strutture ospedaliere, a altri centri bisognosi e al comparto dell’artigianato che valorizza la cultura e l’economia del territorio comunale e quelli vicini.

Per cinque giorni le vie del centro storico, le vie del centro storico, la passeggiata a mare e i giardini sono animati da decine di espositori locali, nazionali e internazionali, riuniti con lo scopo di affiancare le eccellenze del Tigullio alle specialità dei territori più diversi. I prodotti esposti sono il frutto di un’attenta ricerca e della consapevolezza che l’artigianato e la cura nella preparazione sono sia i punti forti del “saper fare italiano” sia valori condivisi dagli espositori stranieri.

Ampio spazio è dato anche a eventi quali concerti, spettacoli teatrali, sfilate di moda e incontri sui temi della salute e del benessere e della gastronomia, il tutto studiato in modo da poter offrire a ogni visitatore un’esperienza il più possibile completa, appagante e divertente. Nel centro storico si potranno trovare prodotti del più vario artigianato e di gastronomia, quest’ultima sempre selezionata con il criterio della qualità e della tracciabilità.

Tra le iniziative che ogni anno si svolgono nell’ambito dell’Expo del Tigullio, spiccano il premio giornalistico “Scrivo col Cuore” e la Gara di Pesto al mortaio.  Il premio Scrivo col Cuore è stato meritatamente assegnato al giornalista de Il Nuovo Levante Massimo Lagomarsino per articoli sul contesto sociale e di cultura. Più edonistica ma golosa la gara di pesto  al mortaio. A sfidarsi a son di mortaio e pestello sette finalisti. Dall’assaggio effettuato dai giudici Messina e chi ha scritto, compilando l’apposita scheda, è risultato vincitore Alessio Bianchi, premiato dal dr Mauro Barra.

Al secondo e terzo posto due donne: Maria Grazia Mazzolari e Alice Tricella.  A pari merito dal quarto all’ottavo, Deanna  Casini, Birke Data, Maria Chiara Cialdini e Elio Levi.  A precedere la gara, l’applaudita esibizione del pesto al mortaio del dr Roberto Ciccarelli, già vincitore di altre edizioni. Per tutto quello che ha fatto e farà, Mauro Barra meriterebbe un posto di primo piano nei settori Turismo e Attività produttive del comune di Rapallo.

 

Nella foto: i concorrenti della gara del pesto al mortaio

Letto 1806 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti