Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Distillati

Distillati e Pasticceria per una domenica all’insegna dell’eccellenza

DoveDistillerie

Quandoil 02 ottobre 2016

di Mariella Belloni

Appuntamento in 28 distillerie di tutta Italia domenica 2 ottobre

 

Grapperie Aperte fa tredici e festeggia con un dolce accompagnamento

 

Tutti pazzi per la grappa, giovane, invecchiata, bianca, ambrata, aromatizzata o pura che sia, purché in essa sia ben riconoscibile la traccia emozionale ed organolettica del territorio di origine e dei vitigni autoctoni. La grappa 2.0 non è solo innovazione nel packaging, ma anche un modo nuovo di scoprire che oltre all'etichetta c'è di più, a partire dalle storie delle singole distillerie che in taluni casi raccontano esperienze secolari, fino ai profumi sprigionati nel bicchiere in cui si leggono distintamente paesaggi e materie prime. Questo e molto altro si potrà vivere in prima persona domenica 2 ottobre nelle 28 distillerie distribuite in sette regioni italiane che aderiscono alla tredicesima edizione di Grapperie Aperte. Una giornata all'insegna dell'eccellenza in tutti i sensi, il cui fil rouge sarà un tributo non solo all'arte distillatoria ma anche alla pasticceria, da sempre il miglior accompagnamento per questi capolavori sensoriali. Visite guidate agli impianti, alle barricaie e - in alcuni casi - in vigna, degustazioni libere e guidate in abbinamento con dolci, cioccolato o sigari, intrattenimento per bambini o spettacoli dal vivo, presentazione di nuovi prodotti e racconti sulle storie di famiglia sono solo alcune delle attività previste, con programmi ed orari personalizzati in ciascuna distilleria, da scoprire sul sito dell'Istituto Nazionale Grappa (www.istitutograppa.org)

 

Anche quest'anno dunque, la giornata dedicata all'acquavite di bandiera si presenta agli appassionati con tante sorprese e l'opportunità, unica, di entrare per un giorno nelle stanze segrete della distillazione, passeggiare tra gli alambicchi in funzione e scoprire aneddoti inediti su come nasce la grappa, dalla scelta delle vinacce all'ultimo passaggio in barrique. Un prodotto che non solo si qualifica come eccellenza del made in Italy nel mondo, ma altresì come esempio di ecosostenibilità: da una materia prima di recupero infatti, se ne trae l'essenza più preziosa fino a farla diventare il distillato più ricercato ed apprezzato al mondo.

 

L'appuntamento con Grappa&Pasticceria attende dunque il pubblico in Piemonte - regione con la squadra più corposa composta da 10 grapperie partecipanti - in Lombardia, Alto Adige e Veneto - con 4 grapperie ciascuno - in Toscana - dove saranno  3, in Valle d'Aosta - con 2 - ed Emilia Romagna, dove ci sarà una sola grapperia aderente, in provincia di Parma.

 

Attivo anche per l'edizione 2016 il lato "social" di Grapperie Aperte, che invita non solo a scoprire ogni giorno una nuova distilleria ma altresì a partecipare al tradizionale contest fotografico su Facebook e Instagram dedicato a “Lo spirito della grappa sposa la dolcezza della pasticceria”. Il migliore scatto sarà premiato con la pubblicazione della foto a supporto della comunicazione dell’Istituto Nazionale Grappa, con citazione dei credits dell’autore. I testimonial del distillato di bandiera diventano così gli stessi protagonisti della giornata in grapperia, che riporteranno immagini di personaggi significativi per il mondo della distillazione, strumenti di lavoro, impianti di produzione o barricaie, abbinamenti o semplicemente occasioni di consumo, richiami al legame tra distilleria e territorio ed emozioni. Per partecipare è sufficiente pubblicare la foto sui già citati Social Network utilizzando l'hashtag #nomegrapperia accanto a #grapperieaperte2016.

 

Letto 782 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area distillati

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti