Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Distillati

A Milano il Cocktail si paga con una poesia

DoveMilano (MI) - Interior Design Cafè

Quandoil 10 giugno 2016

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Arriva il primo libro da bere e nasce il bartender letterario


“Italiani, popolo di santi, poeti e navigatori”, sarà vero? Per scoprirlo arriva a Milano l’iniziativa: “Reciti una Poesia? Cocktail sia”.  Per l’esattezza: lo Zen-TO, il cocktail vincitore del prestigioso premio Challenge On Ice 2016, sarà l’omaggio a chi avrà l’ardire di recitare una poesia al momento dell’ordinazione venerdì 10 giugno presso l’Interior Design Café di Milano.

L’iniziativa sarà promossa in occasione della presentazione del libro “La notte fiuta l’alba” di Cosimo Nucera, scrittore esordiente ma già noto bartender delle notti milanesi, edito da Le Nuvole Editore. A svelare i contenuti del libro, venerdì 10 giugno a partire dalle ore 20, ci sarà anche l’autore Girolamo Melis, che ne ha curato la prefazione, accompagnato da tre artisti: Debora Cesti, talento dell’ultima edizione del programma di Raidue “The Voice”, l’attrice Aglaia Zannetti della Compagnia teatrale Khorakhané e il pianista Michelangelo Lazzareschi del Conservatorio di Milano.

Il libro è una raccolta di poesie che racconta di una notte italiana vista da chi ne conosce i segreti grazie al proprio lavoro e alle proprie esperienze. In esso luoghi e emozioni prendono forma in versi e l’autore consiglia cocktail e musiche da accompagnare alla lettura per vivere un’esperienza unica, capace di stimolare tutti i sensi.  Immancabile una poesia dedicata allo Zen-TO, cocktail che è valso la ribalta nazionale a Cosimo Nucera, frutto di una ricerca di ingredienti di qualità combinati tra loro: vermouth Carpano Antica Formula, cedrata, una fetta di limone, zenzero e una spruzzata di pepe di Timmur.

Cosimo Nucera nasce in Basilicata, a Policoro, si laurea con successo a Perugia, ma non riesce a fermarsi alla carta: la voglia di sperimentare lo porta a lavorare con il gusto, a sfidare gli ingredienti.  Diventa un barman professionista e si trasferisce a Milano. La carriera non impedisce a Cosimo di continuare a leggere, studiare, scrivere: dopo aver giocato con spezie e sapori, il giovane barman passa all’inchiostro. Ferma così parole, impressioni, canzoni. Torna agli ingredienti, li trasforma in poesia e nasce così il Bartender Letterario.

 

 

Letto 630 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area distillati

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti