Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

I Vini della Wachau al Palazzo del Principe

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

L’Austria oltre a possedere un grande patrimonio paesaggistico, culturale e gastronomico, produce vini di gran pregio. I suoi Eiswein, Beerenauslese e Trockenbeerenauslese sono noti in tutto il mondo, seguiti da vicino dai Grüner Veltliner e Riesling.  Un po’ come si dice che nelle piccole botti c’è buon vino, l’Austria ha una superficie vitata di circa 45.500 ettari di cui il 65% a uve bianche e il restante 35% a uve nere, da cui deriva una produzione media annua di 2.500.000 ettolitri, prodotti da 20.200 aziende vinicole. Non solo. In Austria, nel comune di Klosterneuburg, fu fondata nel 1860 la prima scuola di enologia al mondo.

Le nove regioni vitivinicole sono situate nell’Austria meridionale vicine alla sua capitale. Wachau: la più famosa zona vinicola austriaca, situata a ovest di Krems, dove si producono grandi vini bianchi da Grüner Veltliner e Riesling.
 I sui vigneti terrazzati sono tutelati dall’Unesco. Burgenland: zona vinicola orientale di 16.000 ettari ai confini con l'Ungheria. Comprende ben quattro regioni vinicole: Mittel-Neuburgenland, Sudburgenland, Neusiedlersee e Neusiedlersee-Hugelland.

Il suo clima prevalentemente mite, crea le condizioni ideali per conferire ottimi vini rossi e muffati nei pressi del lago Neusiedler.  Donauland: prende il nome dal Danubio che la attraversa, si sviluppa a ovest di Vienna e comprende a sud del Danubio, la zona di Klosterneuburg e a nerd quella di Wagram. Ottimi i vini bianchi, in particolare il Grüner Veltliner. Kremstal: ottima per la produzione di Grüner Veltliner e Riesling.

 E’ situata a sud del Kamp. Thermenregion: regione vinicola e termale a sud di Vienna. Da buoni vini rossi e bianchi da uve autoctone (Zierfandler e Rotgipfler).



Weinviertel: La più estesa regione vinicola austriaca, situata tra il Danubio e il confine ceco.  Produce soprattutto vini bianchi leggeri e freschi.
Il nome significa "quartiere del vino".  Wien: 600 ettari di vigne a contorno della capitale, da cui si ottengono vini beverini ma di buona qualità. Carnuntum: regione vinicola delimitata nel1994, situata a sud-est di Vienna e delimitata dal Danubio a nord, e  produce vini bianchi e rossi.

 Kamptal: Regione vinicola che si estende lungo i lati del fiume Kamp a nord di Wachau. Sebbene recente come la precedente, questa zona vinicola comprende i famosi vigneti Langenlois, Strass e Zöbing.


Dopo una breve introduzione sull’Austria vinicola, concentriamo l’attenzione sui vini della Wachau. Il motivo, l’interessante degustazione dei vini di questa regione tenutasi recentemente a Genova nei fastosi saloni dello storico Palazzo del Principe, promossa da Vinea Wachau in collaborazione della Sezione Onav di Genova.  Il ricco tasting comprendeva quarantaquattro vini cosi suddivisi: ventuno Grüner Veltliner spazianti dal 2013 al 2015 nelle menzioni Steinfeder (i più leggeri di alcol con massimo l’11,5%) Federspiel (tra gli 11,5 e i 12,5%) e Smaragd (minimo il 12,5%), venti Riesling delle annate 2007, 2011, 2013, 2015 e 2015 nelle stesse menzioni, un Grauer Burgunder, un Neuburger e un Weisburgunder, rispettivamente del 2014, 2015 e 2013 e tutti Smaragd.   

Di alto livello i Grüner Veltliner, dotati di ampio, persistente e composito profumo floreale, fruttato e speziato, dove spiccano al naso fiori di pesco e acacia, pesca bianca e albicocca, pepe bianco e noce moscata.  Secchi, molto freschi e sapidi, un po’ minerali, leggermente caldi, con buona struttura e molta persistenza.   Leggermente al di sotto ma decisamente validi i Riesling.  A parte l’unico 2007 già ossidato, gli altri hanno espresso al meglio aromi varietale e terroir.  Netti i sentori floreali, fruttati, balsamici, minerali e speziati di fiori campestri di alta montagna, nespola matura, note balsamiche e minerali di resine di conifere e idrocarburi, zafferano e macis.  Secchi, molto freschi e sapidi, minerali, di equilibrata alcolicità, pieni e persistenti al sapore.  Gli Smaragd si presentavano più morbidi e completi per il loro residuo zuccherino.

La riuscita degustazione è stata preceduta dalla presentazione di Massimo Ponzanelli delegato provinciale dell’Onav, e dagli interventi di Michael Wagner direttore di Vinea Wachau e di Stefan Hick capo cantiniere dell’omonima cantina.  L’ottimo servizio dei vini è stato effettuato dai componenti del Consiglio Provinciale Onav di Genova.  La Vinea Wachau (Vinea Wachau Nobilis districtus) fondata nel 1983 come associazione di produttori di vino Wachau, ne racchiude quasi la totalità. Il marchio di qualità può essere utilizzato solo dalle aziende inserite nell'associazione Vinea Wachau Nobilis districtus, la quale valorizza, diffonde e tutela i vini della Wachau.  

Tra il numeroso pubblico, noti ristoratori e enotecari, Simona Venni e Mattia Briganti rispettivamente segretaria e Delegato Fisar della provincia di Genova, il Delegato Ais di Genova Antonio Del Giacco,  il dr Enrico Sala dell'Associazione l'Ippopotamo, l'avv. Giada Orsini e il dr Christian Zerilli.


Aziende e vini presenti

Domane Wachau   Katzensprung  Gruner Veltliner  Steinfeder  2015

Domane Wachau   Kreuzberg  Gruner Veltliner   Federspiel 2015  

Domane Wachau   Achleiten   Riesling  Smaragd 2014

Heinz Sigl   Kirnberg  Gruner Veltliner  Federspiel 2015

Heinz Sigl  Kirnberg  Riesling   Smaragd  2011
Heinz Sigl  Frauenweingarten Gruner Veltliner  Smaragd  2011
Emmerich Knoll Schutt Riesling Smaragd  2012

Emmerich Knoll Loinberg  Riesling  Federspiel 2015

Emmerich Knoll  Kreutles Gruner Veltliner   Federspiel 2015
Fritz Hutter Alte Point  Gruner Veltliner   Federspiel 2015    
Fritz Hutter  Silberbichl   Grauer Burgunder  Smaragd 2014

Fritz Hutter  Hollerin  Riesling  Smaragd 2014
Franz Hirtzberger Hochrain  Riesling  Smaragd 2011

Haiderer  Donauleiten  Gruner Veltliner   Federspiel 2015    
Haiderer  Donauleiten  Riesling   Federspiel 2015    
Florian Schneeweis  Gruner Veltliner  Steinfeder  2015

Florian Schneeweis  Neuburger   Smaragd 2015

Andreas Gattinger  Terrassen  Riesling   Federspiel 2015     

Andreas Gattinger Weitenberg Gruner Veltliner   Federspiel 2015

Johann Schwarz Loibner Kreutles  Riesling  Smaragd 2007

Wolfgang Hofstatter 1000-Eimerberge  Riesling  Smaragd 2015

FJ Gritsch Loibenberg Gruner Veltliner  Smaragd  2013
FJ Gritsch  1000-Eimerberge  Riesling  Smaragd 2013
Josef Jamek  Ried Achleiten  Gruner Veltliner   Federspiel 2015    
Josef Jamek Ried Klaus Riesling  Federspiel 2015
FX Pichler  Steinertal Riesling  Smaragd 2013
Weingut Jager Steinriegl Riesling  Smaragd 2013

Weingut Jager  Achleiten Riesling  Smaragd 2011

Pichler-Krutzler Durnsteiner Supperin Gruner Veltliner 2014

Pichler-Krutzler In der Wand Riesling  2014

Pichler-Krutzler Loibner Loibenberg Riesling  2014

Andreas Lehensteiner  Achleiten  Gruner Veltliner  Smaragd  2013

Stefan Hick  Frauenweingarten Gruner Veltliner  Federspiel 2015        

Stefan Hick Steiger  Gruner Veltliner  Federspiel 2015

Stefan Hick Johannserberg  Gruner Veltliner  Smaragd  2010 – 2013 - 2015
Johann Donabaum Offenberg Riesling Smaragd 2013

Johann Donabaum Point Gruner Veltliner   Federspiel 2015    

Andreas Eder Sussenberg Gruner Veltliner   Federspiel 2013    

Andreas Eder Sussenberg Gruner Veltliner   Smaragd 2013

Andreas Eder Sussenberg Gruner Veltliner  Smaragd 2011 
Rudi Pichler  Achleiten Riesling  Smaragd 2013

Rudi Pichler  Kollmutz Weißburgunder  Smaragd 2013

Rudi Pichler  Hochrain Gruner Veltliner  Smaragd  2013

Erich Machherndl Mitz & Mutz  Riesling   Federspiel 2015    

 

Nella foto di Antonio Del Giacco: da sinistra Andrea Privitera, Massimo Ponzanelli, Michael Wagner e Stefan Hick 

Letto 2123 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti