Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
Olio oliva: difesa naturale contro il cancro al seno, di Redazione di TigullioVino.it

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Olio

Olio oliva: difesa naturale contro il cancro al seno

di Redazione di TigullioVino.it

La dieta mediterranea ricca di olio d'oliva protegge contro il cancro al seno. Lo ha stabilito uno studio spagnolo che ha appurato come l'olio di oliva extra-vergine contenga sostanze chimiche capaci di innescare un processo di autodistruzione delle cellule tumorali del cancro al seno. E' quanto scrive il britannico Daily Express citando la ricerca dell'Istituto catalano di oncologia secondo cui nell'olio d'oliva piu' puro sono presenti due tipi di polifenoli fitochimici dotati di azione antiossidante, protettivi contro queste forme di tumore. Si tratta dei 'lignani' e dei 'secoiridoidi' che agiscono in modo simile ad un farmaco - l'Herceptin - capace di inibire l'attivita' della proteina Her2, importante fattore oncogenico che stimola la crescita delle forme piu' aggressive di tumore al seno. Lignani e secoirididi sono presenti pero' solo nell'olio migliore, quello ottenuto con la cosiddetta 'spremitura a freddo', che, effettuata senza generare calore, preserva questi polifenoli.
Secondo Javier Menendez, lo studio evidenzia che le sostanze chimiche naturalmente anticancerogene trovate nell'olio di oliva potrebbero essere la base per la messa a punto di una nuova classe di antitumorali, concentrando lignani e secoirodoidi. I ricercatori invitano comunque alla prudenza perche' "le due sostanze fitochimiche mostrano effettivamente alte capacita' tumoricide nelle colture di cellule tumorali ma in concentrazioni che difficilmente possono essere raggiunte nel normale consumo dell'olio d'oliva", ha chiarito Memendez sulla rivista 'Bmc Cancer'.


Fonte news: Agi

Letto 4842 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area olio

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti