Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

Fiori & Piatti

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

Certamente nuova, intrigante e di effetto la prima edizione di Flora Trade  Decoration Cup, svoltasi lo scorso settembre alla Fiera di Rimini. Un concorso dedicato ai professionisti dell’arte floreale e della ristorazione promosso dall’Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia e coordinato dalla Guida I Fioristi Italiani.  Una gara che univa le eccellenze del cibo, dell'estetica e della poesia per stimolare tutti i sensi.  In lizza cinque squadre composte ognuna da tre fioristi e un professionista dell’ospitalità.  Ogni squadra operava nel rispettivo stand.   

Tema di quest’anno: Barocco per cinque sensi

Una competizione all’insegna del nuovo, del bello e del buono. I colori sono stati i temi sia delle decorazioni floreali che delle varie portate, così come della mise en place anch’essa a cura dei concorrenti. Un concorso che vuole stimolare l’utilizzo dei fiori e del verde in maniera creativa sia in occasione di cerimonie ed eventi speciali che nella ristorazione di ogni giorno, e che può trovare applicazione negli ambiti più svariati: dal catering alla pasticceria, dal ristorante più sofisticato al cocktail bar più alternativo.

Le cinque squadre concorrenti:

L’aperitivo “bianco”: il barman Giancarlo Raschi del Royal Catering e l’equipe “Le mani parlano”. 

L’antipasto “giallo”: lo chef stellato Luigi Sartini del Ristorante Righi e l’equipe “Pianeta Fiore”.

Il primo “rosso”: lo chef stellato Riccardo Agostini del Ristorante Il Piastrino e l’equipe ”Scultura Fiori”.

Il secondo “verde”: lo chef stellato Cristian Pratelli di Summertrade Catering e l’equipe “Laboratorio Idee”.

Il dessert “nero”: la pasticcera Lucia Tabarrini della Pasticceria Patrizia e l’equipe “Assofioristi” .

A valutare le opere dei concorrenti, una giuria composta di quattro esperti dei rispettivi settori.  Alla fine dell’avvincente gara, i giudici hanno premiato la quinta squadra colore nero: per il dessert Lucia Tabarrini e per i fiori la scuola Assofioristi. 


Nella foto: la composizione vincitrice.

Letto 2510 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti