Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Travel > Viaggi enogastronomici

Viaggi enogastronomici

Wine in Sanremo: Chicche di Liguria e Grandi Nomi (Prima Parte)

di Luigi Bellucci

MappaArticolo georeferenziato

Dal 9 al 12 di ottobre si è tenuta nella nuova struttura del Palafiori di Sanremo la prima edizione di questa manifestazione con oltre 120 espositori di assoluta eccellenza (Vedi elenco in fondo alla pagina) e oltre 600 vini, da tutta Italia e anche internazionali. Vino, grappa, formaggio, storia, arte, sport, studi scientifici e film sono stati proposti al pubblico di esperti e curiosi con un buon successo di interesse e adesione.

Organizzato da 4Sanremo srls nella persona di Roberto Verrando e soci, sponsorizzato dal Comune di Sanremo con il Sindaco Alberto Biancheri e l’Assessore al Turismo, Cultura e Manifestazioni Daniela Cassini, assistito dal personale dell’AIS e della FISAR di Sanremo per le mescite e il servizio sia nel salone sia nella sala Ranuncolo, dove si sono tenute le verticali di assaggio, affiancato da ONAF per la selezione dei formaggi in abbinamento alle grappe e curato per la comunicazione da Well Com srl di Francesco Minetti nella persona di Chiara Barbieri, Wine in Sanremo ha voluto aggiungere un nuovo tassello al mondo del vino italiano.

Il coinvolgimento del pubblico ha raggiunto il suo massimo con la corsa non competitiva di dieci chilometri aperta alla cittadinanza che si è svolta la mattina di domenica 11 ottobre sulla pista ciclo pedonale del Parco Costiero Riviera dei Fiori ricavata tra Sanremo e Ospedaletti sull’antica strada ferrata che costeggia la riviera, patrocinata dal Comune di Ospedaletti, che ha offerto un ricco pacco gara ai primi 200 iscritti. Correre in riva al mare senza i miasmi delle auto che scaricano i loro veleni è quanto di più bello si possa desiderare da parte di chi ama la natura e il proprio benessere psicofisico. Ci piace segnalare i primi arrivati: Nino Bisso pettorale numero 70, con il tempo di 36 minuti e 16 secondi tra gli uomini, ed Elodie Burchini, pettorale numero 20, con il tempo di 46 minuti e 13 secondi tra le donne. In fondo alla pagina la lista dei primi 62 arrivati.

Il programma è stato curato nei minimi dettagli. Gli amanti della grappa hanno avuto a disposizione una degustazione dedicata all’abbinamento di grappe e formaggi e condotta dall’ONAF. Quattro le distillerie coinvolte: Camel, Fratelli Francoli, Nonino e Psenner, presenti con il loro stand al terzo piano del Palafiori. Inoltre la Distilleria Nonino ha presentato alcuni cocktail realizzati con la grappa. Allo stesso piano delle grappe due antiche acetaie, Giovanni Leonardi e Mussini, che mostravano e proponevano i loro gioiellini pastosi e profumati, invecchiati per lustri interi nei piccoli caratelli che si vedevano anche esposti a lato degli stand.

Il clou dell’evento, a mio parere, sono state le presentazioni dei libri, sia “L’ambrosia degli dei – il Moscatello di Taggia alle radici della vitivinicoltura ligure” di Alessandro Carassale con successiva degustazione di Moscatello di Taggia condotta da Eros Mammoliti, sia quello dedicato alla nuova strada “La ciclabile dei fiori – percorsi di salute sulla pista ciclabile della riviera dei fiori” di Gianfranco Trapani e Stefano Beschi, con la partecipazione di Area 24 S.p.A, sia infine lo studio sulla zonizzazione del Rossese “Il Rossese di Dolceacqua e i suoi crus” condotto dai Filippo Rondelli e Alessandro Giacobbe, ça va sans dire seguito da degustazione di Rossese.

Altrettanto interessanti e come sempre istruttive le verticali di assaggio, pianificate nei diversi giorni e dedicate ai vini della Toscana con i Brunello di Col d’Orcia, con i vini di Gaiole in Chianti di Capannelle: “Solare” e 50/50, e ai vini del Piemonte con i Barbaresco e i Barolo di Pio Cesare, le quattro annate storiche dei Bricco dell’Uccellone di Braida per ricordare i trent’anni di questo strepitoso Barbera di Giacomo Bologna, i Barolo 2011 e i Nebbiolo atti a divenire Barolo 2012 in presa da botte e per finire, ma solo per invito, la verticale di Ca’ Viola con il Barolo Vigna Sottocastello dal 2006 al 2011 a bordo di uno yacht a Porto Sole.

Assai piacevole e interessante anche l’assaggio dei vini piacentini di Colombarola, con il seminario dedicato a “La storia del vino bevuto da Napoleone Bonaparte”, la degustazione dei vini del gruppo Santa Margherita attraverso i vini d’Italia, quella condotta da AIS sui vini rossi siciliani a confronto, l’abbinamento di vini da dessert con degustazione di vero Cioccolato di Modica condotta da FISAR e infine l’anteprima dedicata alla Bulgaria con degustazione verticale di Pinot nero bulgaro.

Tra gli studi scientifici presentati emerge la presentazione dei risultati dello studio "Giovani ed Alcol" condotto in alcune scuole di Sanremo da Gianfranco Trapani (pediatra e scrittore), Alessandra Sciolé, Chiara Mantini, Paola Roverio (psicologhe dell’Associazione FIDAPA Young sez. Sanremo) e illustrato dallo psichiatra Gianni Sciolé.

Nelle due serate centrali chi voleva poteva assistere alla proiezione di film, Mondo Vino nella serata di sabato e Resistenza Naturale alla presenza di una delle interpreti, la produttrice Elena Pantaleone dell’azienda agricola La Stoppa

Non potevano mancare un concorso di decorazione floreale amatoriale sul tema Vino e Autunno coordinato da Gaetan Lauzon, la premiazione nel party di benvenuto del concorso Vino d’autore la sera dell’inaugurazione, l’assaggio dei vini della tenuta premiata dall’UNESCO alla festa del Bosca Party organizzata da barmen e ristoratori della piazza  Borea d'Olmo e la sera di lunedì l’aperitivo di chiusura in Piazza Bresca.

All’interno del Palafiori si sono potute ammirare le belle fotografie di campagne piemontesi o scorci di Liguria, quasi tutte in bianco e nero, nell’ambito della  Mostra fotografica “Emozioni scritte con la luce”, personale del genovese Alberto Giacca, ormai trapiantato nell’estremo ponente ligure, in collaborazione con Fotoclub Riviera dei Fiori.

Nelle pagine successive chi vuole potrà leggere nei dettagli le degustazioni e le presentazioni vissute personalmente da chi scrive.

Qui sotto l’elenco di tutti gli espositori e poi i primi 62 arrivati nella corsa di dieci chilometri non competitiva tra Sanremo e Ospedaletti sulla pista ciclo pedonale del Parco Costiero Riviera dei Fiori.

Foto credit: elaborazione del logo Wine in Sanremo dal sito omonimo.

Elenco Espositori

AGRISOLE

ARGENTIERA

ASSOCIAZIONE PRODUTTORI MOSCATELLO DI TAGGIA

AZIENDA AGRICOLA ALTAVIA

AZIENDA AGRICOLA ANDREA OBERTO

AZIENDA AGRICOLA ANDREOLA

AZIENDA AGRICOLA ASCHERO LAURA

AZIENDA AGRICOLA BARBERIS

AZIENDA AGRICOLA CA’VIOLA

AZIENDA AGRICOLA CICCIO ZACCAGNINI

AZIENDA AGRICOLA CONTERNO FANTINO

AZIENDA AGRICOLA DE PERI

AZIENDA AGRICOLA FACCOLI LORENZO

AZIENDA AGRICOLA FONTANACOTA

AZIENDA AGRICOLA FONTODI

AZIENDA AGRICOLA FORTETO DELLA LUJA

AZIENDA AGRICOLA FRATELLI MURATORI

AZIENDA AGRICOLA LA DISTESA DI DOTTORI CORRADO

AZIENDA AGRICOLA LEONARDI GIOVANNI

AZIENDA AGRICOLA MARCALBERTO

AZIENDA AGRICOLA MARIA DONATA BIANCHI

AZIENDA AGRICOLA MONDO EZIO

AZIENDA AGRICOLA ROSSO FRANCESCO

AZIENDA AGRICOLA TOROS FRANCO

AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA LA STOPPA

BANFI

BATASIOLO

BEPI TOSOLINI

BERA

BERTANI DOMAINS

BISOL VITIVINICOLTORI

BORGOMOLINO VIGNE E VINI

BOSCARELLI

CA’ DEL BOSCO

CA’ DI FRARA

CANEVEL SPUMANTI

CANTINA CLAVESANA

CANTINA DEL ROSSESE F.LLI GAJAUDO

CANTINA DELIBORI WALTER

CANTINA PRODUTTORI CORMONS

CANTINA PRODUTTORI CORTACCIA

CANTINA PRODUTTORI MERANO

CANTINA PRODUTTORI SAN PAOLO

CANTINE DEI MARCHESI DI BAROLO

CANTINE LUNAE BOSONI

CANTINE SETTESOLI

CARPINETO

CASA VINICOLA ZONIN

CASAL THAULERO

CASALE DEL GIGLIO

CASCINA DEGLI ULIVI

CASTELLI DEL GREVEPESA

CAVIT

CHATEAU BURGOZONE

CHERCHI

COL D’ORCIA

COLOMBAROLA

CONTE TASCA D’ALMERITA

COSTARIPA

CUSUMANO SOCIETA’ AGRICOLA

DAMILANO

DISTILLATORI NONINO

DISTILLERIE CAMEL

DONNAFUGATA

DRAGOMIR WINERY ESTATE

DRI GIOVANNI IL RONCAT

EDOARDO MIROGLIO WINE CELLAR

EUGENIO COLLAVINI VITICOLTORI

FAZI BATTAGLIA

FELSINA

FEUDI DI SAN GREGORIO

FEUDO ARANCIO

FEUDO PRINCIPI DI BUTERA

FIRRIATO DISTRIBUZIONE

FRATELLI FRANCOLI DISTILLERIE

GIORGI

GIOVANNI ALMONDO

IN PIEMONTE

JEIO BELSTAR

LA FUSINA

LA SCOLCA

LAMOLE DI LAMOLE

MAISON ANSELMET

MALGRA’

MANDRAROSSA

MASCIARELLI TENUTE AGRICOLE

MEZZACORONA

MUSSINI ACETAIA

NOSIO

OGNISSOLE

PACINA

PAOLO SARACCO

PIO CESARE

PODERE GRECALE

PRODUTTORI DEL BARBARESCO

PRODUTTORI DI GOVONE

PSENNER

PUIATTI

RENATO RATTI

ROCCA DELLE MACIE

RUBBIA AL COLLE

RUGGERI

SANTA MARGHERITA GRUPPO VINICOLO

SCHIOPETTO MARIO

SIRCH

SOCIETA’ AGRICOLA BAGLIO AIMONE

SOCIETA’ AGRICOLA CAPANNELLE

SOCIETA’ AGRICOLA TORRACCIA DEL PIANTAVIGNA

SOCIETA’ AGRICOLA VENICA E VENICA

SYLLA SEBASTE AZIENDA AGRIVINICOLA

TENUTA CARRETTA

TENUTA DI ANGORIS

TENUTA SAN LEONARDO

TERRE DA VINO

TERRE FRIULANE

TERREDORA DI PAOLO

TIEFENBRUNNER

VAL DI SUGA

VIGNETI VILLABELLA

VILLA CRESPIA

VILLA SPARINA

VILLA YUSTINA

WARTALIA

 

I PRIMI 62 CLASSIFICATI della corsa non competitiva “UN’ EMOZIONE PER LA VITA” di dieci chilometri tra Sanremo e Ospedaletti del giorno 11 ottobre 2015.

CLASSIFICA GENERALE

COGNOME

NOME

PETTORINA

SESSO

TEMPO

1

BISSO

Nino

70

M

0.36.16

2

VASSALLO

Paolo

53

M

0.36.28

3

NICOMEDI

Fausto

61

M

0.39.23

4

BARRECA

Luca

62

M

0.39.36

5

DE VINCENTIIS

Giovanni

13

M

0.39.40

6

SENISE

Francesco

15

M

0.39.43

7

MANEGLIA

Andrea

22

M

0.40.06

8

LOCURTO

Silvano

28

M

0.40.14

9

MARTINEZ

Alessandro

32

M

0.41.14

10

OGGIANA

Gianni

12

M

0.41.23

11

CHINE’

Gaetano

52

M

0.42.15

12

SECHI

Maurizio

16

M

0.42.28

13

BONIFACIO

Alfonso

2

M

0.42.36

14

DE LAURETIS

Raffaele

57

M

0.42.48

15

PICCOLO

Paolo

76

M

0.43.02

16

BALLO

Oliver

85

M

0.43.42

17

RANTINO

Marco

1

M

0.43.47

18

FRANCIA

Giampiero

4

M

0.44.09

19

GUARNIERI

Gabriele

55

M

0.44.34

20

CHINE’

Andrea

51

M

0.44.56

21

LUCA’

Mauro

9

M

0.45.02

22

CICONINI

Alessio

79

M

0.45.46

23

PACE

Fabrizio

33

M

0.46.11

24

BURCHINI

Elodie

20

F

0.46.13

25

POGGIO

Dario

73

M

0.46.44

26

SOFIA

Domenico

86

M

0.47.22

27

TURRINI

Ornella

67

F

0.47.42

28

BUSCAGLIA

Alessandro

26

M

0.47.58

29

FERRARI

Riccardo

35

M

0.48.09

30

MAGLIO

Alessandro

80

M

0.48.42

31

PESCE

Massimo

50

M

0.48.43

32

CRETAROLA

Ennio

24

M

0.49.10

33

BORGHI

Giorgio

5

M

0.49.36

34

MOSCOLIN

Monica

30

F

0.49.39

35

LUPI

Franco

31

M

0.49.40

36

SCIOLE’

Mirella

58

F

0.50.37

37

LANTERI

Luca

63

M

0.51.25

38

YAMIAUUL

Omar

60

M

0.51.26

39

FORTUNATO

Rosalba

7

F

0.51.41

40

FLORIO

Marco

78

M

0.51.44

41

FELLEGARA

Morena

14

F

0.52.06

42

CASCINO

Vincenzo

18

M

0.52.12

43

LANTERI

Riccardo

17

M

0.52.20

44

ANDRACCO

Marco

6

M

0.52.21

45

CONTE

Antonio

56

M

0.52.26

46

CELASCHI

Augusto

74

M

0.53.48

47

RONZONI

Carlo

75

M

0.54.10

48

REVERA

Alberto

21

M

0.55.00

49

FRACCALVIERI

Vincenzo

10

M

0.55.21

50

BELLINI

Davide

27

M

0.56.02

51

BALLESTRA

Alberto

29

M

0.57.21

52

SOTTOCASA

Antonio

38

M

0.57.35

53

NOBILE

Walter

59

M

1.00.19

54

AVVENTUROSO

Biagio

68

M

1.00.25

55

GIAMMUSSO

Bruno

25

M

1.01.34

56

DISABATINO

Mauro

69

M

1.02.10

57

ANDRACCO

Tiziana

8

F

1.02.15

58

CHIAPPE

Sara

54

F

1.02.31

59

FRISINA

Alfonso

83

M

1.05.50

60

BINDI

Stefania

84

F

1.05.51

61

NEGRI

Francesco

3

M

1.07.37

62

BIANCHIERI

Rosalba

87

F

1.09.40

 

Letto 4741 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Luigi Bellucci

Luigi Bellucci


 e-mail

Sono nato in una torre malatestiana del 1350 sulle primissime colline del Montefeltro romagnolo. Forse per questo mi ha sempre...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti