Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

La cucina contadina di Pietro Zito e la magia della mandola di Gianluca Longo in scena ad Expo

DoveRho (MI) - Expo 2015 Milano

Quandoil 06 ottobre 2015

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

 

L’iniziativa è promossa dall’azienda Casillo Group (Corato, Bari)

 

Al Cluster dei Cereali e Tuberi Varvello 1888. Martedì 6 ottobre la sapienza rurale e le note di un romanzo sonoro

 

Pettoline pugliesi in tre varianti e cipollotti freschi pugliesi  arraganati (gratinati)  le specialità che lo chef Pietro Zito preparerà domani ad Expo ai grandi amanti del food. E poi ad allietare la serata, la magia del suono della mandola del giovane musicista Gianluca Longo.

 

L’appuntamento si inserisce nel calendario di Casillo Day all’interno del Cluster dei Cereali e Tuberi Varvello 1888, organizzato dall’azienda di Corato (Bari) che partecipa all’Esposizione Universale di Milano come main partner dell’official sponsor Farine Varvello 1888.

 

Martedì 6 ottobre, dalle 13.00 e alle 18.30, l’interessante appuntamento per gli amanti del food con il grande Pietro Zito. Con sapienza rurale, ostinazione e amore per la terra, Chef Zito ha ridato valore alla ruralità e alla cultura contadina mettendo al centro la campagna come motore delle micro economie locali. Pietro Zito agricoltore e ristoratore offrirà la cucina contadina: pettoline  pugliesi  in tre varianti aromatizzate con  crema i cime di rape, pomodori secchi e con olive verdi di Cerignola e cipollotti freschi pugliesi  arraganati (gratinati)  al forno  con  sbriciolata di focaccia al pomodoro secco, olive verdi timo fresco, pecorino canestrato e olio extravergine di coratina. Il tutto utilizando i prodotti buoni di Agrivola del Sole e le farine Selezione Casillo.

 

Durante il suo show cooking sarà proiettata la video ricetta girata nel suo territorio, suggello visivo della ricca biodiversità:

www.youtube.com/watch?v=-3dwtRZ-EmM

 

Ma Casillo Day non è solo cucina e spettacolo ma anche divulgazione scientifica. Alle 16.00 sarà ospite Carmela Lamacchia, dell’Università degli Studi di Foggia, Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente, per presentare al grande pubblico di Expo il Progetto Gluten Friendly. Una ricerca, grazie al sostegno finanziario del Gruppo Casillo, che attraverso processi fisici, e quindi naturali dovrebbe scongiurare l'intolleranza al glutine dei celiaci, e nel contempo garantire sapore e fragranza degli alimenti.

 

La sera si concluderà con la magia della mandola di Gianluca Longo. Il giovane musicista presenterà il suo nuovo lavoro discografico “Aubergine”. Per l’artista è il primo lavoro autorale interamente scritto ed eseguito da lui. Si tratta di un romanzo sonoro affidato alla mandola, con una concezione stilistica originale; un progetto eclettico, che racchiude, tra le altre, composizioni originali per film e teatro. Longo è stato mandolista e mandolinista dell'Orchestra Popolare della Notte della Taranta, una della manifestazioni musicali più importanti in Italia

 

Casillo Day è il nome degli appuntamenti racchiusi “NEL NOME DEL PADRE, storie di grano e di terra”, il grande progetto ideato dal fotografo, scrittore e regista Carlos Solito e con il quale Casillo Group partecipa ad Expo 2015 (fino al 31 ottobre) per raccontare la sua storia e il suo lavoro, radicato nella tradizione, ma anche attento al contributo delle tecnologie e alla qualità dell’alimentazione.

 

***

 

Il Gruppo Casillo, fondato nel 1958 da Vincenzo Casillo a Corato (Ba), è oggi leader nella trasformazione e commercializzazione internazionale di grano e commodities agricole, con un fatturato consolidato di 1 Miliardo di euro nel 2014 e una capacità di macinazione e movimentazione di oltre 3 milioni di t/annue in continua espansione e differenziazione.

Il Gruppo Casillo è un organizzazione “totale”, multispecialista e multicanale, operando con successo in tutti i segmenti del mercato del food industriale, artigianale e retail (Selezione Casillo, Agricola del Sole), utilizzando le migliori materie prime e i più avanzati processi tecnologici, con 12 impianti produttivi, 6 terminal portuali, 5 silos di stoccaggio.

Responsabilità sociale ed etica, sicurezza alimentare, qualità, ricerca continua, innovazione e know-how industriale, utilizzo di energie rinnovabili e gestione integrata dell’intera catena del valore rappresentano i fattori di successo del Gruppo Casillo in Italia e nel Mondo.

Il Gruppo è certificato Halal, Kosher, ISO 9001 (Qualità), ISO 14001 e ISO 14064-1 (Ambiente),  OHSAS 18001 (Sicurezza sui luoghi di lavoro), SA 8000 (Responsabilità Sociale). 

 

Per informazioni

www.casillogroup.it|molino@molinocasillo.it | Tel.080.9172505 | Via Sant’Elia Z.I. 70033 Corato (Ba)

 

Letto 1090 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti