Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

Viticoltori di Vinchio-Vaglio Serra - Un bere buono e onesto

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

Tra le cantine cooperative ci sono quelle, dove il socio produttore conferisce parte delle sue uve, tenendosi solitamente le migliori.  Altre dove il socio produttore è tenuto a conferire tutte le sue uve, acquistando poi il vino dalla cantina dov’è socio. Di quest’ultime fa parte la Cantina Viticoltori Associati di Vinchio-Vaglio Serra, due comuni cru del Barbera d’Asti Docg.  Cantina Sociale oltre ad essere costituita da soci, svolge anche un ruolo “sociale” a favore sia dei consumatori che del territorio. La sua produzione spazia da bottiglie di gran pregio con prezzi adeguati alla qualità a quelle dall’ottimo prezzo-qualità e, in particolare, ai vini sfusi e in bag in box   per il desco quotidiano. Intendiamoci, vini da consumare quotidianamente ma buoni e dal costo ultra conveniente, dove tra i molti vini, il Barbera d’Asti è l’assoluto protagonista. 

Anzi, ogni sabato mattina nel punto vendita e la sala di degustazione, c’è l’assaggio di salumi ed altre golosità abbinate ai vini. Nell’accogliente punto vendita (aperto dal lunedì al sabato) dove troneggiano le bottiglie prodotte, chiunque può assaggiare gratuitamente il proprio vino preferito ed acquistarlo sia sfuso che in bag in box. Durante l’evento Cantine aperte, centinaia di enoappassionati, consumatori e curiosi, hanno avuto l’occasione - con un  modico costo - e il piacere di assaggiare tutta la gamma dei vini aziendali abbinati a golosità tipiche salate e dolci preparate dalla Pro Loco locale.  Una giornata festante ed allegra con persone di mezza età, molti giovani e famiglie con bimbi.

Due parole sulla cantina: Costituita il 26 febbraio 1959 da soli 19 viticoltori  di Vinchio e Vaglio Serra, conta oggi ben 185 soci conferenti, proprietari e conduttori di circa 420 ettari di vigneto in coltura specializzata.  Non solo.  I vigneti si estendono per la maggior parte  nei comuni di Vinchio e Vaglio Serra e in parte più limitata nei comuni limitrofi di Incisa Scapaccino, Cortiglione, Nizza Monferrato, Castelnuovo Belbo, Castelnuovo Calcea, e Mombercelli, ossia nel cuore del Barbera   d’Asti.  Un territorio votato alla qualità delle uve, situato tra le colline dell’Alto Monferrato, caratterizzato da terreni poco fertili, di natura prevalentemente calcarea e sabbiosa, dove la maggior parte dei vigneti si trova per lo più su pendii molto ripidi, che se da un lato rendono la loro lavorazione particolarmente ardua, dall’altro offrono il vantaggio di esposizioni ottimali.

Si tratta quindi di viticoltura faticosa, dove il lavoro e la passione dell’uomo rappresentano il fulcro dell’attività produttiva. Proprio l’unione di questi elementi permette alla vite di esprimersi nel modo migliore: rese basse ( 1,5 – 2 Kg di uva per ceppo ), ed elevate gradazioni zuccherine, insomma l’uva prodotta da questa terra ha tutti gli ingredienti indispensabili per diventare un grande vino.  

Gli orari: Dal Lunedì al Venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Sabato dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00. Domenica dalle 10:00 alle 12:30. 

Il pezzo non è una “marchetta” ma un obiettivo elogio a questa cantina.

 

Nella foto di Armando Rao: Fiorio e Curti con alcuni del numerosi partecipanti a Cantine aperte.  

Letto 4903 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti