Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Il Rosè di Cuvage nei calici dei Signori del Rinascimento

DoveFirenze (FI) - Relais Santa Croce

Quandoil 24 giugno 2015

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

All’esclusivo evento in costume che andrà in scena mercoledì 24 giugno al Relais Santa Croce di Firenze si brinderà con il Rosè Brut di Cuvage

Bollicine color cipria scelte come abbinamento perfetto per una serata immersa in una scintillante atmosfera d’altri tempi: si brinderà infatti con il Rosè Brut Metodo Classico di Cuvage durante la serata del 24 giugno dedicata ai Signori del Rinascimento nella splendida cornice del Relais Santa Croce di Firenze. Aspettando l’atteso appuntamento del Calcio storico fiorentino, la città simbolo del Cinquecento offrirà un’altra occasione per immergersi nel suo affascinante passato. Nelle sale affrescate e ammobiliate sontuosamente dell’antico Palazzo Ciofi Giacometti si potranno infatti indossare i costumi dell’epoca e gustare le prelibatezze dell’antica cucina toscana, interpretate dallo chef Fabrizio Innocenti, che si accompagneranno alle raffinate bollicine rosate di Cuvage. Ricco di profumi di fiori e frutta, lo spumante rosè brut della cantina di Acqui Terme è ricavato da uve 100 % Nebbiolo, raccolte a mano, provenienti dalla zona di produzione del Barolo e del Nebbiolo d'Alba. Dopo un primo processo di vinificazione, il vino base prodotto viene sottoposto ad una rifermentazione in bottiglia, dove rimane a contatto con i lieviti per 24 mesi, secondo il metodo tradizionale che contraddistingue Cuvage.

Fondata nel 2011, Cuvage si trova in un’area che è da sempre la “culla” dello Champagne italiano. L’azienda interpreta in modo originale un prodotto storico, che affonda le proprie radici in Piemonte, proiettandolo nel consumo contemporaneo e proponendosi di farlo conoscere come una delle migliori espressioni dell’arte enologica. La carta d’identità di Cuvage passa attraverso scelte senza compromessi, da quella di produrre esclusivamente Metodo Classico, sia con l’utilizzo delle varietà internazionali Pinot e Chardonnay, sia con la valorizzazione degli autoctoni Cortese e Nebbiolo. La qualità dei vini è il risultato di un processo lungo che inizia dal campo ed arriva in cantina, in quella “cattedrale delle bollicine” dove i vini vinificano e riposano per anni, che è anche laboratorio di idee, cultura delle bollicine, tecnologie all’avanguardia e meta di visite per l’enoturista.Per maggiori informazioni sull’azienda: http://cuvage.com

 

Letto 1279 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti