Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Vino

Nebbiolo Prima compie 20 anni e si prepara a stupire ancora

DovePalazzo Mostre e Congressi , Alba (CN) - Alba

Quandodal 10 maggio 2015 al 15 maggio 2015

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

Le nuove annate di Barolo, Barbaresco e Roero si presentano in anteprima ad Alba (CN), dal 10 al 15 maggio, durante la ventesima edizione dell’evento organizzato da Albeisa

Oltre 250 aziende, quasi 500 vini, circa 100 giornalisti giunti da tutto il mondo. Sono questi i numeri dell’edizione 2015 di Nebbiolo Prima, il “wine summit italiano per eccellenza” che fa conoscere le più nobili espressioni del vitigno piemontese. L’evento è l’anteprima internazionale, rivolta alla stampa specializzata, delle nuove annate di Barolo, Barbaresco e Roero. Quello in programma dal 10 al 15 maggio, al Palazzo Mostre e Congressi di Alba, non è un appuntamento qualsiasi: sarà infatti la ventesima edizione della manifestazione organizzata da Albeisa, Unione Produttori Vini Albesi, associazione non a scopo di lucro, la cui finalità principale è la promozione e la valorizzazione dei vini dell’albese. Fondata nel 1973 da un’idea di Renato Ratti, Albeisa è l'organismo che gestisce l'utilizzo della bottiglia Albeisa, un contenitore dalla forma unica e speciale, che identifica le migliori produzioni di Langa.

Tra i progetti di Albeisa per la promozione e la valorizzazione di Barolo, Barbaresco e Roero c’è proprio Nebbiolo Prima. Nato nel 1996, l’evento ha cambiato nome nel 2010 mantenendo la stessa forma ma rinnovandosi e divenendo un appuntamento di sempre più alto livello, su cui ogni anno si accendono i riflettori internazionali. Nel 2015, cento giornalisti di fama internazionale si daranno appuntamento nel cuore delle Langhe per degustare le annate Barolo 2011 e riserva 2009, Barbaresco 2012 e riserva 2010, Roero 2012 e riserva 2011. 

All’edizione 2015 parteciperanno, infatti, oltre 70 giornalisti esteri provenienti da India, Canada, Spagna, Norvegia, Russia, Uk, Corea, Svezia, Giappone, Polonia, Australia, Germania, Olanda, Svizzera, Estonia, Usa, Francia, Cina, Danimarca, Germania, Hong Kong, Austria, Repubblica Ceca, Filippine, Finlandia, Australia, Lettonia e Brasile. A loro si uniranno oltre 30 colleghi delle più prestigiose testate italiane.


La manifestazione aprirà le sue porte domenica 10 maggio, alle 17.30, con il tradizionale Aperitivo di Benvenuto che quest’anno si terrà al Castello di Guarene.

Per gli operatori del settore Nebbiolo Prima offre uno speciale appuntamento: la Retrospettiva 2005 di Barolo, Barbaresco e Roero che si terrà lunedì 11 maggio 2015, dalle 14.30 alle 18.30, presso le Antiche Cantine della Luigi Calissano, presso l’Hotel Calissano ad Alba.

La degustazione permetterà un vero e proprio viaggio sensoriale nell’annata 2005 delle aziende che prendono parte all’edizione 2015 di Nebbiolo Prima e consentirà anche di scoprire altri vini a base Nebbiolo prodotti da ciascuna cantina (per informazioni contattare Albeisa all’indirizzo info@albeisa.com).

Per la stampa specializzata l’evento si articolerà in cinque giornate, seguendo la formula che si propone di assecondare le diverse esigenze dei partecipanti, permettendo ad ognuno di scegliere tra un programma leggero ed uno intensivo. Nel primo caso i giornalisti parteciperanno, al mattino, a

degustazioni alla cieca di massimo un vino per produttore e visiteranno le cantine nel pomeriggio. Chi sceglierà la seconda opzione invece, avrà la possibilità di prolungare le degustazioni e di assaggiare più di un’etichetta per azienda, ma di visitare una sola cantina. In questo modo gli ospiti

potranno conoscere i vini, i volti e i luoghi delle Langhe, dove il terroir si presenta come un mosaico di espressioni, che si mescolano alla filosofia e alla passione di ogni singola famiglia di viticoltori.

A fare da sfondo alla manifestazione sarà il paesaggio vitivinicolo di Langhe-Roero e Monferrato, entrato nella prestigiosa World Heritage List dell’Unesco, di cui Albeisa si fa portavoce nel mondo.

 

Ufficio Stampa
Gheusis Srl

Letto 1202 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti