Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

Slow Food Day 2015

DovePiazze - Campania e Basilicata

Quandoil 18 aprile 2015

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Le piazze di Campania e Basilicata per affermare il diritto a un cibo Buono Pulito e Giusto per tutti.

Sabato 18 aprile torna lo Slow Food Day, l’appuntamento annuale organizzato da Slow Food in tutta Italia per portare in piazza prodotti e produttori, racconti e testimonianze delle filiere produttive virtuose del settore agroalimentare. Il tema scelto per l’edizione 2015 è il diritto a un cibo quotidiano Buono Pulito e Giusto, ovvero prodotto e distribuito secondo i principi alla base della filosofia associativa.
«Slow Food Day è in Campania e Basilicata una grande occasione per far conoscere i temi che la nostra associazione porta avanti difendendo il cibo vero. – dichiara Giuseppe Orefice, Presidente Slow Food Campania e Basilicata - Quest’anno la concomitanza con la giornata di azione globale contro i trattati di libero scambio ci dà un’occasione in più per ribadire che, prima delle merci e dei commerci, devono trovare spazio nei trattati e negli atti dei governi il benessere e la felicità delle persone: il cibo infatti rivestendo un ruolo centrale nella vita di tutti gli uomini va considerato in funzione del suo valore e non del suo prezzo». Nelle Condotte Slow Food italiane saranno circa 150 gli appuntamenti messi in campo, 20 dei quali avranno luogo in Campania e Basilicata. L’obiettivo è far conoscere a tutti chi si cela dietro il nostro cibo quotidiano. Di seguito il calendario delle iniziative.

Le Condotte di Napoli, Vesuvio, Penisola Sorrentina e Capri, Agro Nolano e Monti Lattari si danno appuntamento a Napoli per celebrare, per la prima volta insieme, l’importante appuntamento. Un’intera giornata dedicata all’incontro con i piccoli produttori del territorio metropolitano e per imparare ad orientarsi al meglio nel complesso mondo della spesa quotidiana. Ricco il programma: si comincia dalle ore 9,30 alle 13,00 con il mercato dei produttori, i laboratori e le degustazioni all’interno del parco “Viviani” (via G. Santacroce), nell’ambito della manifestazione Colline in Fiore in collaborazione con il Comitato Parco Viviani e Legambiente Parco letterario Vesuvio. Nel pomeriggio si prosegue in via Partenope, nelle vicinanze di Castel dell’Ovo, con il mercatino dei prodotti campani ed altre iniziative sul diritto al cibo ed ai beni comuni promosse in collaborazione col comitato “Expo dei Popoli”. Per l’occasione, inoltre, sarà possibile associarsi a Slow Food o rinnovare la propria iscrizione ricevendo in omaggio la celebre guida “Osterie d’Italia 2015”.

La Condotta Costiera Sorrentina e Capri allestirà inoltre a Vico Equense, nella piazza antistante il palazzo municipale, un gazebo con il simbolo della chiocciola, rappresentativa del movimento, dove sarà possibile ricevere informazioni e conoscere tutti i dettagli sull'associazione, le attività e la filosofia che ne guida le azioni. Durante l'evento, patrocinato moralmente dal Comune di Vico Equense, protagonisti, oltre ai principi della “gastronomia liberata” e del “diritto al piacere”, saranno le classi prime e seconde del Primo Circolo Didattico di Vico Equense “G. Pascoli” e tutti i bambini che, con un divertente gioco multisensoriale, il “Gioco della chiocciola”, impareranno a riconoscere sapori, nomi (in italiano e napoletano), colori e proprietà di frutta, verdura e ortaggi. Nel corso della giornata, vi sarà inoltre un Laboratorio dell'Orto dedicato ai bambini per imparare a coltivare in casa verdure e ortaggi locali.

Slow Food Benevento dà appuntamento in piazza Federico Torre, dove alle ore 18,00 di terrà un Mercatino dove potere conoscere e acquistare prodotti dei Presidi Slow Food, delle Comunità del Cibo e delle eccellenze agroalimentari del Sannio. Alle 19,30 vi saranno poi dimostrazioni pratiche di biodiversità sul pane, con spaccio di lievito madre e laboratorio di panificazione casalinga a cura della Comunità dei Grani antichi delle colline Beneventane. La Condotta Irpinia, Colline dell'Ufita e Taurasi festeggerà invece lo Slow Food Day presso la villa comunale di Ariano Irpino, dove presso il Castello Normanno si terranno banchi di degustazione di prodotti tipici e promozione delle attività associative.

La Condotta Cilento propone poi un pomeriggio in campagna: alle 15,00 appuntamento presso l’azienda “Piano dell’Anno” a Prignano, dove Celeste coltiva zafferano ed erbe officinali ed ha allestito un piccolo laboratorio di preparazione di creme e saponi naturali. Alle 17,00 nell’agriturismo “Oliveta” a Prignano appuntamento con la mungitura delle capre e la preparazione del cacioricotta del Cilento. Per chi vuole, c’è anche la possibilità di fermarsi a cena. Il giorno dopo ci si trasferisce a Controne per un “Discovery Rafting” sul fiume Calore, per vivere la natura intensamente e atterrare sui campi destinati ad ospitare il fagiolo di Controne, presidio Slow Food. Inoltre, nelle due giornate, diversi ristoranti cilentani aderiranno allo Slow Food Day proponendo un menù speciale: “PizzArt” a Battipaglia, “Il Galeone” e “Il Ceppo” ad Agropoli, “Paisà” ad Agnone Cilento.
La Condotta Tammaro Fortore festeggia lo Slow Food Day dalle 11,00 alle 19,00 a Borgo Cerquelle, un antico borgo contadino sulle colline del Sannio Beneventano nel Comune di Pontelandolfo. Sono previste inoltre, le visite lungo i percorsi in natura: per gli amanti delle tisane è previsto anche un breve laboratorio sensoriale realizzato con le erbe del giardino.

La Condotta Volturno vi invita al ristorante “Il Generale” di Caiazzo per presentare il calendario di proposte, eventi e piccoli appuntamenti da aprile a settembre. Inoltre, con la cena preparata dal cuoco Stefano De Matteo, si inaugurerà il ciclo “Merende in Condotta”, appuntamenti gastronomici en plein air nei luoghi più belli del territorio di Condotta. La Condotta dei Picentini festeggia lo Slow Food Day 2015 con AgriAperitivo nel Vigneto e Oliveto di Casa di Baal Azienda Agricola di Montecorvino Rovella. L’appuntamento è alle ore 17,00 per una passeggiata nel vigneto, nell’ oliveto e una visita al frantoio e alla cantina Casa di Baal per un AgriAperitivo buono, pulito e giusto! Evento gratuito solo per i soci, vecchi e nuovi. Saranno presenti la Comunità del cibo della Pera Pericina e l’Associazione Nazionale Città della Nocciola.

Doppio appuntamento con la Condotta di Potenza: Sabato 18 al Ristorante "Taverna Rovita" di Maratea dalle 19,30 alle 22,00 e domenica dalle 12,30 alle 14,30 sarà possibile degustare le specialità del menù à la carte, preparate con i prodotti dei Presidi italiani. Domenica 19 inoltre a Potenza da Cibò, si terrà l’appuntamento “A colazione...con la Signora” dove sarà presentato il Presidio Slow Food della Pera signora, in una colazione con pane, ricotta e pera signora, centrifugati, caffè e te. La Condotta Taburno e Valle Caudina dà invece appuntamento ai soci domenica 19 aprile presso l’azienda agricola “Il Tasso del Taburno”, dove lo Chef dell'alleanza Pasquale Basilie, titolare del “Tintori 2.0”, si avvicenderà ai fornelli con Chiara Auriemma per preparare piatti tipici della tradizione con prodotti della Comunità del Cibo del Taburno.

Sempre domenica 19 aprile la Condotta Gelbison celebra la quinta edizione dello Slow Food Day con due laboratori direttamente in azienda: l’Agriturismo Corbella di Cicerale racconterà il cece di Cicerale mentre “I Moresani” a Casal Velino è pronto a svelarvi tutti i segreti sul cacioricotta del Cilento. E, per chi questo week-end fosse già impegnato, le Condotte Slow Food aprono le porte anche il 25 e 26 aprile. Accade ad Airola con la Condotta Taburno e Valle Caudina dove sabato 25, all'interno della suggestiva manifestazione "Caudium Festival Park", ci sarà un banchetto informativo e di esposizione dei Prodotti della Comunità del Cibo degli Allevatori e Produttori del Taburno. Sarà proposto anche un percorso enogastronomico con la possibilità di interagire con i produttori che “difendono il Cibo vero con i denti”. Sempre sabato 25 la Condotta di Avellino vi aspetta a Venticano dove, presso la tradizionale Fiera, vi sarà un Padiglione delle eccellenze campane con laboratori, convegni, incontri con produttori, corner tesseramento e informazioni Slow Food. Domenica 26 invece l’appuntamento è a Mignano Montelungo con la Condotta Massico e Roccamonfina che, dalle ore 10,00 nel cortile del bellissimo castello realizzerà il Mercato dei prodotti locali con la partecipazione dei contadini dell'area (anche a Presidio Slow Food). Dopo le ore 12.00 invece presso l'osteria "Bacco e Demetra" sarà possibile partecipare al "Laboratorio del Gusto" su alcuni vini dei produttori della condotta Massico e Roccamonfina.


Per informazioni:
Web: www.slowfoodcampania.it
Web: http://www.slowfood.it/slowfoodday
E-mail:  info@slowfoodcampania.it

Letto 1890 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti