Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vino in garage

Vino in garage

Garage Wines Contest 2015 VI Edizione!

di Luca Risso

MappaArticolo georeferenziato

Anche la sesta edizione del Garage Wines Contest pare che vada in porto con non poche varianti rispetto al solito. Ci piace cambiare ogni tanto. Ricordo a tutti che questo confronto gratuito tra produttori garagisti è resa possibile grazie allo spazio virtuale, qui su TigullioVino, e fisico a TerroirVino che quest'anno si sposta dai magazzini del cotone a Villa Lo Zerbino (sempre a Genova!), messo a disposizione da Filippo Ronco. Ancora non ho capito chi glielo fa fare!

Ecco quindi programma e scadenze per il contest!

Domenica 21 Giugno in concomitanza con la Vinix Unplugged Unconference che si terrà il giorno prima dell’undicesima edizione di TerroirVino 2015 (22 Giugno), si terrà la Sesta Edizione del Garage Wines Contest (hashtag ufficiale #gwc per chi usa twitter). Il Garage Wines Contest è il primo confronto italiano riservato ai produttori di vino non professionisti e quindi: necessariamente dilettanti, cioè produttori di vino per passione, senza alcun scopo di lucro e privi di partita iva o di aziende agricole alle spalle.


Come partecipare

Come sempre, ogni produttore che si riconosca in queste caratteristiche e desideri partecipare deve innanzitutto tassativamente inviare una e-mail a gwc@tigulliovino.it indicando, oltre al proprio nome e cognome, l'indirizzo di residenza, un numero di cellulare e il tipo di vino che intende presentare, indicando vitigno e annata. Per la miglior organizzazione possibile, abbiamo posto alcuni paletti:

  1. I garagisti dilettanti partecipanti al Contest dovranno far pervenire alla Commissione d'assaggio entro il termine del 10 Maggio 2015 almeno una bottiglia di vino per tipologia. Le campionature possono essere consegnate direttamente o spedite tramite corriere a:

    TigullioVino.it - Commissione 4
    c/o MIMITALIA SRL (Luca Risso)
    Via alla Costa 24/a 17047 Vado Ligure (SV)
    Consegne da Lunedi a Venerdi dalle 09.00 alle 17.00
    Mobile: 328.8453540 (Luca Risso)
     
  2. In caso di superamento della preselezione almeno 6-8 bottiglie per ciascuna tipologia selezionata dovranno essere rese disponibili per la finale del Garage Wines Contest e In caso di superamento di quest'ultima per la partecipazione a Terroir Vino.
     
  3. Sono ammessi vini delle annate 2013 (se non già presentate a GWC 2014) e 2014. Suggeriamo per la preselezione di tappare la bottiglia con tecnopolimero (plastica) o tappo a corona, per evitare rischi di contaminazione da tca (sentore di tappo); se temete problemi di trafilamento che talvolta capitano con tappi polimerici, usate pure il sughero ma mandate due bottiglie per tipo.
     
  4. Coloro che intendono spedire bottiglie dell'annata 2013, è bene che lo facciano al più presto per non ingolfare la commissione verso la chiusura della selezione, momento senz’altro più critico. Chi invece vuole mandare campioni del 2014, è meglio che aspetti Aprile per imbottigliare.

Cosa accadrà dopo il 10 maggio? Selezione dei finalisti

Entro il 31 maggio 2015 la commissione assaggerà tutti i vini e selezionerà tra essi i candidati alla finale a suo insindacabile giudizio. I finalisti, informati per tempo, dovranno spedire almeno 6-8 bottiglie del medesimo vino spedito precedentemente per la selezione affinché tutti i membri della commissione allargata che valuterà i finalisti nella serata conclusiva lo possano assaggiare e, in caso di vittoria, ne sia disponibile anche una quantità sufficiente per la partecipazione a TerroirVino.


Indirizzo e modalità per la spedizione saranno comunicati in seguito.


Alternativamente le bottiglie potranno essere portate personalmente il giorno della finale di Domenica 21 Giugno. Nel caso in cui il garagista non vinca, potrà recuperare il vino non utilizzato o lasciarlo comunque in degustazione.


La commissione d'assaggio


Domenica 21 giugno 2015 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 circa, durante lo svolgimento parallello dell'unconference, una speciale commissione allargata assaggerà i vini dei finalisti. Diversamente dalle altre volte quest'anno la commissione sarà composta dai garagisti medesimi, che assaggeranno tutti i loro vini alla cieca, autodeterminando il migliore per categoria e assoluto. Sarà presente, alla guida del manipolo, un autorevole membro della commissione d’assaggio di TigullioVino – con tutta probabilità il “nostro” Virgilio Pronzati - che guiderà gli assaggi. E' quindi importante che i garagisti confermino per tempo la loro presenza di persona al contest in modo da dimensionare meglio in seguito gli spazi e le bottiglie da portare.


Finalisti e proclamazione migliori a Villa Lo Zerbino

L'evento finale di tutto questo meccanismo, la premiazione del Garage Wines Contest, si terrà successivamente. La cena della sera di Domenica sempre a Villa Lo Zerbino sarà la logica conclusione della giornata che ricordiamo prevede anche la Vinix Unplugged Unconference - gratuita - sui temi del vino, del cibo e dell'interazione online e che crediamo possa essere interessante per tutti voi.

E' possibile prenotare sia la cena che l'unconference da qui.


Premiazione

La commissione proclamerà tra i finalisti il migliore per la categoria vini rossi e uno per la categoria vini bianchi. Saranno possibili altre categorie (spumanti, passiti) in funzione dei campioni ricevuti. Ai vincitori riserveremo gratuitamente uno spazio comune espositivo a TerroirVino lunedì 22 Giugno con l'onore (e l'onere) di affrontare insieme ai produttori veri il giudizio degli operatori e del pubblico.

Se ci sono domande e proposte, fatevi sotto senza timore, siete tutti invitati

Tutte le info anche qui:
Web : http://www.terroirvino.it
E-mail: gwc@tigulliovino.it
Cel. per il contest +39 328 8453540 (Luca Risso)
Skype: luca-risso
Hashtag ufficiale su twitter: #gwc

Letto 4497 voltePermalink[6] commenti

6 Commenti

Inserito da Andrea D'Ascanio

il 04 marzo 2015 alle 09:20
#1
Bella storia luca!

Cosė, pour paler, l'unico "dettaglio" che mi viene in mente per mescolare ancora di pių le carte č: bottiglia uguale (formato e colore) per tutti! :-)

Andrea

Inserito da Claudio Celio

il 04 marzo 2015 alle 14:20
#2
Ciao Luca. Una domanda: il rosato lo posso inviare per il GWC e nel caso in quale sezione finirebbe ?

Grazie, Claudio

Inserito da Luca Risso

il 04 marzo 2015 alle 14:39
#3
Nei rosati, o bianchi e assimilati, dipende da quante bottiglie arrivano.

Inserito da Claudio Celio

il 04 marzo 2015 alle 14:41
#4
Ok: Quindi se arrivano abbastanza bottiglie ci sara' una categoria rosati. Altrimenti se sono poche concorrono nella sezione dei bianchi. Giusto.

grazie

Inserito da Luca Risso

il 04 marzo 2015 alle 14:44
#5
Se sono un rosato con stile bianchista si, altrimenti nei rossi.

Inserito da Claudio Celio

il 04 marzo 2015 alle 14:45
#6
ok grazie.

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Luca Risso

Luca Risso

 Sito web
 e-mail

Il mio interesse per il vino è cosa relativamente recente. Risalgono a ottobre 2001 i miei primi due post per chiedere informazioni sul...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti