Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

"Doppio Fuoco: chef vs blogger”"

DoveVia Giuseppe Pianigiani 9, Siena (SI) - Consorzio Agrario di Siena

Quandodal 21 novembre 2014 al 06 febbraio 2016

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Cinque show cooking, dimostrazioni pratiche di cucina con cena-degustazione, presso il Consorzio Agrario. Ognuno con una sorpresa, un tema ed un filo rosso: la cucina povera e i prodotti del territorio. Si inizia venerdì 21 novembre. Chef senesi e food blogger nazionali, a Siena, per sfidarsi ai fornelli nello show cooking al Consorzio Agrario di Siena. Torna Doppio Fuoco con cinque appuntamenti, ognuno con una sorpresa, un tema ed un filo rosso: la cucina povera e i prodotti del territorio.

Prende il via la seconda edizione di “Doppio Fuoco. Chef vs blogger sfida ai fornelli”, il calendario promosso da Confcommercio Siena insieme a Consorzio Agrario e Associazione Italiana Food blogger. Cinque show cooking, dimostrazioni pratiche di cucina con cena-degustazione, presso il Consorzio Agrario che torna ad aprire le porte del palazzo storico alla città. Dieci i protagonisti: cinque chef di ristoranti senesi e del territorio e cinque food blogger che vengono da tutta Italia. Rinnovato anche l’orario: tutti gli show cooking con cena degustazione si terranno di venerdì alle 19. Un buon modo di avviare il week end. Si inizia venerdì 21 novembre, per continuare venerdì 28 novembre, data in cui Doppio Fuoco incrocerà e ospiterà con il primo raduno nazionale dell’Associazione Nazione Foodblogger. Il calendario proseguirà venerdì 5 dicembre. Dopo la pausa per le feste di Natale si riprende venerdì 23 gennaio per concludere venerdì 6 febbraio.

“La Cucina Povera” E’ il tema che i protagonisti tradurranno nella sfida durante tutti gli appuntamenti di questa seconda edizione. La Toscana è una delle regioni simbolo della cucina sana e gustosa, fatta di prodotti di grande qualità. La finalità dunque è quella di promuovere e valorizzare un territorio che continua orgogliosamente a contribuire al made in Italy sul piano economico, sociale e culturale. Raccontando i prodotti tipici e le ricette della tradizione che fanno grande la storia e l’attualità culinaria della Toscana. Per questo, il primo appuntamento sarà con “Un quinto quarto di lesserie”: chef e food blogger si sfideranno sul “quinto quarto”, sulla sua riscoperta e la sua modernità. “La cucina del cortile” è la seconda sfida, ma i giochi si faranno ancora più complicati con “La cucina del recupero: con i piedi per Terra” per continuare con “Le mani in pasta” mentre per il finale “Non è la solita zuppa”. Insomma un crescendo di proposte e sfide per mettere alla prova i protagonisti, assaggiare, degustare e riflettere su cucina povera e dieta mediterranea. I piatti saranno presentati ai commensali che saranno chiamati ad esprimere il proprio insindacabile giudizio. E così la sfida sarà servita.

“Nella scorsa edizione abbiamo avuto un successo per molti versi anche inaspettato – ha detto Luisella Bartali, responsabile Turismo Confcommercio Siena nella conferenza stampa di questa mattina 17 novembre al Consorzio Agrario di Siena – Quindi riprendiamo, continuando ad investire sulla qualità e sul rapporto con le produzioni tipiche e con la dieta mediterranea, tema che è un filo rosso del 2015 con l’Expo. Grazie al Consorzio, che rappresenta una garanzia per un percorso di qualità - con cui continua una proficua collaborazione - e grazie all’Associazione Nazionale Foodblogger che lavora con una filosofia e con prodotti che ricordano il territorio”.  “Una iniziativa che ha come obiettivo – ha osservato Alessio Pianigiani, staff Direzione Consorzio Agrario Siena – la diffusione dell’agricoltura come conservazione del territorio e delle sue tradizioni senza dimenticare che il settore deve essere anche fonte di reddito”

“La chiave di lettura - ha notato Alessandro Pannacci, direttore di Segreteria Consorzio Agrario Siena – è che la qualità, concetto abusato, se è autoreferenziata perde gran parte del suo valore. A Doppio Fuoco si incontrano professionalità ed elementi innovativi dell’agricoltura”. “L’Associazione Nazionale Foodblogger è onorata di fare il primo raduno qui al Consorzio - ha sottolineato Patrizia Malomo, foodblogger senese dell’Associazione Nazionale – Doppio Fuoco ha un po’ tenuto a battesimo l’associazione perché proprio qui nella passata edizione abbiamo debuttato come soggetto aggregato. Ad oggi siamo 230 soci da tutta Italia con tantissimi contatti, ci sono blog e profili di foodblogger che superano il milione di visualizzazioni”.

Chef e food blogger in sfida I protagonisti saranno loro: chef, ristoratori e le instancabili food blogger. Il 21 novembre ci saranno l’Antica Trattoria La Torre di Castellina in Chianti con Mirella Verdiani Stiaccini che si sfida a suon di “lesserie” con Sabrina Gasparri bolognese doc e blogger de “Les Madelaines de Proust”. Il 28 novembre, invece, Filippo Saporito, chef rinomato e pluripremiato della Leggenda dei Frati di Firenze sarà con la lady chef Anna Maria Pellegrino di “La Cucina di QB” e vedremo cosa tireranno fuori da “La cucina del cortile”. Il 5 dicembre Sonia Visman e Pietro Cacciatori del Ristorante Albergaccio di Castellina in Chianti si sfideranno con Cinzia Martellini Cortella di “Cyndistar” cercando di tenere “I piedi per terra con la Cucina del recupero”. Il 23 gennaio Walter Redaelli del Ristorante Redaelli di Sinalunga insieme alla pugliese Anna Gentile di “Anna the Nice” avranno “Le mani in pasta”. E il 6 febbraio Nicola Bochicchio del Ristorante Biosteria Sbarbacipolla di Colle val d’Elsa e Giulia Robert di “Alterkitchen”, food blogger specializzata in bio e chilometro zero, cercheranno di reinventare la zuppa.


Per informazioni:
Facebook “Doppio Fuoco”
Blog: doppiofuoco.blogspot.it
Tel: 0577 271654

Letto 1480 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti