Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Vino

Resoconto dell'ottava edizione del Premio De@Terra

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Mercoledi 10 dicembre si e’ svolta a Roma presso la sede del Ministero delle Politiche Agricole la cerimonia della consegna dell’ottava edizione del Premio “De@Terra”, riconoscimento istituito dall’Osservatorio per l’imprenditoria ed il lavoro femminile in agricoltura (Onilfa). Il Premio De@Terra nasce da un’idea e dalla volontà di alcune componenti dell’Osservatorio nel 2001, anno della prima edizione, con l’intento di “mostrare in pubblico” quanto spesso le donne, pur sempre impegnate nel loro ruolo tradizionale di mogli, madri e figlie, quindi cardini fondamentali della famiglia, siano capaci di ricoprire anche ruoli professionali altamente qualificati.
Cinque i premi conferiti ad imprese agricole femminili che si sono distinte per creativita’ ed originalità, alta qualità dei prodotti, realizzazione di attività multifunzionali, rispetto e valorizzazione dell’ambiente, utilizzo degli strumenti multimediali e che abbiano contribuito in maniera significativa alla crescita economica, sociale e culturale delle aree rurali.

Uno di questi premi e’ stato assegnato a Chiara Soldati, proprietaria con il padre Giorgio dell’azienda La Scolca di Gavi, presidente del Movimento Turismo del vino Piemonte, Consigliere del Distretto dei vini Langhe e Roero, Donna del vino che ha cosi’ commentato il riconoscimento :” questo premio rappresenta per me il punto di partenza per nuove sfide e l’incoraggiamento a proseguire tenacemente la strada intrapresa . Dedico questo premio a tutte quelle donne del mondo rurale che lavorano quotidianamente silenziose e contribuiscono con il loro impegno all’affermazione di questo settore, determinante per l’economia del paese”.
La professionalita’ e caparbieta’ di Chiara Soldati l’hanno portata ad affrontare e vincere sfide impegnative nella valorizzazione del Gavi docg facendolo conoscere all’estero e promuovendo non solo un importante vino, ma soprattutto un territorio
Il premio, un ciondolo d’oro, riproduce il sole, simbolo dell’Onilfa, e’ stato consegnato dal Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Luca Zaia.
L’appuntamento del 10 dicembre e’ stato organizzato nell’ambito delle manifestazioni per la celebrazione della Giornata mondiale della donna rurale. Il tema del convegno è “ Cambiamenti climatici: le soluzioni delle donne rurali”, nei confronti del quale le donne rurali, che rappresentano la maggioranza della popolazione agricola del mondo, possono svolgere un ruolo determinante.


Fonte news: Piera Genta

Letto 4322 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti