Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
La Solinga, di Riccardo Modesti

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Attiviamo l'Oltrepò

Attiviamo l'Oltrepò

La Solinga

di Riccardo Modesti

In Oltrepò Pavese arrivo sempre da Milano. Secondo la mia destinazione le direttrici che prediligo sono solo due, salvo eccezioni. Oggi vi parlo della prima, e cioè Milano-Pavia via autostrada, poi la statale fino a Bressana Bottarone: qui, alla rotonda, o prendo per Casteggio, oppure per Montebello della Battaglia/Voghera, secondo la destinazione. Se la giornata è almeno un poco tersa, una volta oltrepassato il ponte di ferro di Bressana Bottarone mi trovo già catapultato tra le colline. Se poi a detta rotonda tengo per Montebello della Battaglia/Voghera, sullo sfondo ho una bellissima collina della quale non conosco il nome ma la forma: a me ricorda un vulcano, e mi piace pensare che lì, tanto tempo fa, un vulcano attivo ci fosse per davvero.

Ma il punto collinare che a me entusiasma di più è senz’altro la Solinga, sopra Stradella. So che quello è un posto speciale per fare vino, me lo hanno sempre detto tutti. Ma da un po’ di anni quando osservo da lontano il suo profilo devo constatare che qualcuno non lo considera poi così speciale. La super installazione che serve a ripetere i segnali via etere l’ha deturpata e offesa per sempre. Io ci sono stato alla Solinga: conosco il suolo e la pendenza, e la fatica dei viticoltori posso solo immaginarla. Ho amici lì che fanno fatica ogni anno per allevare le loro viti.

Che dire, la furia cieca dell’uomo guidata da logiche diverse e spesso incomprensibili, riesce talvolta, se non spesso, a fare polpette di altri esseri umani e di ciò che Colui che sta lassù ha pennellato nel paesaggio con un guizzo di pura genialità.

Letto 6303 voltePermalink[1] commenti

1 Commenti

Inserito da Giulio Fiamberti

il 20 gennaio 2015 alle 12:21
#1
che cosa aggiungere...purtroppo la Solinga, che come sai amo moltissimo per molteplici ragioni, non è la sola zona deturpata dall'edilizia e dalla foga costruttiva degli anni '70. Ma certo che la sia una delle zone più storiche della regione è triste.
Fortunatamente oggi si cerca maggiormente di mantenere e, dove possibile, recuperare la bellezza dei nostri luoghi.

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Riccardo Modesti

Riccardo Modesti

 Sito web
 e-mail

Sono nato nel 1967 a Milano e fino a qualche anno fa ho fatto il tecnico informatico: dopo una quindicina d'anni davanti a un monitor ho cominciato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti