Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

A Bologna torna MortadellaBo'

DoveBologna (BO) - Piazza Maggiore a Bologna

Quandodal 09 ottobre 2014 al 12 ottobre 2014

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Dopo il successo dello scorso anno, il Consorzio Mortadella Bologna si prepara a rilanciare il suo grande evento autunnale: quattro giorni dedicati a uno dei prodotti simbolo della tradizione felsinea. Stand di degustazione e vendita, laboratori di cucina, incontri di approfondimento,  ma anche giochi, spettacoli e iniziative collaterali in ristoranti e botteghe del gusto tingeranno di rosa la città.

Al grido “Chi la fa l'affetta!”, Bologna si prepara a celebrare uno dei prodotti simbolo della sua antica storia gastronomica: la Mortadella Bologna IGP. Dopo il grande successo della “prima” dello scorso anno, MortadellaBò - il grande evento organizzato dal Consorzio Mortadella Bologna - in programma da giovedì 9 a domenica 12 ottobre 2014, si profila quest’anno ancor più ricco di spunti e iniziative (www.mortadellabo.it). Quattro giorni che avranno come splendida cornice il cuore di Bologna – Piazza Maggiore - suggellando il profondo legame che da sempre lega la cultura gastronomica felsinea alla sua Regina Rosa, una protagonista della tavola che tutto il mondo le invidia. Ricchissimo il calendario della manifestazione, che punta a coinvolgere in maniera trasversale il pubblico di curiosi e appassionati, di grandi e piccini, con una serie di momenti “in rosa” dedicati al palato. E non solo.

Accanto agli stand di degustazione e vendita, saranno, infatti, organizzate tavole rotonde e incontri di approfondimento, laboratori di degustazione tenuti da esperti (fra cui i rappresentanti della Mutua Salsamentari 1876, associazione fra le più antiche di Bologna), food show con rinomati chef, giochi e intrattenimenti "mortadellosi" per tutta la famiglia, e ancora numerose iniziative che allargheranno alla città di Bologna il circuito della manifestazione. Un evento, MortadellaBò, che intende sì celebrare storia e cultura della Mortadella Bologna Igp, ma anche accendere i riflettori sul capoluogo emiliano attraverso sinergie con settori del tessuto cittadino quali quello ristorativo, turistico e culturale. In questa direzione ad esempio i menu e aperitivi “in rosa” proposti dai locali del centro storico e il “pacchetto ospitalità” realizzato in collaborazione con Bologna Welcome.

Senza dimenticare gli aspetti legati ad una corretta alimentazione: il Consorzio Mortadella Bologna - da sempre in prima linea, oltre che nelle attività di tutela e contrasto alle contraffazioni, anche sul fronte salutistico - dedicherà uno spazio ad hoc al tema della nutrizione. Tanti soggetti ed enti istituzionali che, sotto la direzione operativa del Consorzio Mortadella Bologna, parteciperanno attivamente alla manifestazione: Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Regione Emilia Romagna, APT Emilia Romagna, Comune di Bologna, Camera di Commercio di Bologna, Associazioni di categoria cittadine (Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, CNA, CIA, Coldiretti, Confagricoltura e Salsamentari) e ancora l'Università degli Studi di Bologna, oltre a numerosi Consorzi, associazioni ed enti operanti sul territorio.

La marcia di avvicinamento all'appuntamento di ottobre è stata scandita dall'originale iniziativa itinerante Anteprima Filo Rosa, una serie di appuntamenti organizzati a partire dallo scorso aprile all'interno di importanti manifestazioni nazionali. Tutto e questo, e molto altro ancora, è MortadellaBò, iniziativa che si conferma unica nel suo genere: per aggiornamenti sugli eventi in programma è possibile consultare il sito www.mortadellabo.it. Di Mortadella “al fuoco” ce n’è tanta, il conto alla rovescia è cominciato: MortadellaBò vi aspetta... “affettatevi a partecipare”!

BOLOGNA, UNA CITTA’ IN ROSA
Durante i giorni della manifestazione, oltre al coinvolgimento diffuso del settore ristorativo e di locali aperitivo cittadino, si inquadrano una serie di altri eventi pensati per allargare anche ad aree di ambito non prettamente gastronomico il “circuito rosa”.

PUNTI RISTORAZIONE ED ACQUISTO
Incontri e laboratori durante MortadellaBò, ma anche una serie di punti per scoprire attraverso menu realizzati ad hoc ed assaggi i mille volti della Mortadella Bologna IGP, oltre ovviamente alla possibilità di acquistarla direttamente dai produttori del Consorzio Mortadella Bologna!

Emporio Rosa

Il pubblico di MortadellaBò potrà acquistare la protagonista della kermesse culinaria all'interno del grande Emporio ad essa dedicato, dove sarà possibile trovare l’originale Mortadella Bologna IGP confezionata in diversi formati. L'area sarà dedicata esclusivamente alle aziende associate al Consorzio Mortadella Bologna.

Mortadelloteca “E' qui la fetta?”
Gli esperti salumieri associati della Mutua Salsamentari 1876, una delle associazioni più antiche di Bologna nonché l’unico sodalizio storico dell’arte della salumeria nel mondo, torneranno ad affettare la Mortadella Bologna IGP con esibizioni dal vivo, esercitando la loro sapiente arte e coinvolgendo il pubblico alla riscoperta di questo antico mestiere.

Mortadella Store
Presso l'lnfopoint di MortadellaBò uno spazio dedicato alla vendita dei nuovi gadget della manifestazione, simpatici prodotti ispirati alla Mortadella Bologna IGP.

Ristorante in rosa
Al fine di valorizzare l’utilizzo della Mortadella Bologna IGP in cucina, verrà allestito un temporary restaurant gestito in collaborazione con le Associazioni di Categoria che patrocinano la manifestazione. Gli chef di alcuni ristoranti locali proporranno ricette servite al piatto che, dall’antipasto al dolce, avranno come ingrediente portante la Mortadella Bologna IGP, interpretata in piatti della tradizione e con innovative proposte gourmet.

Finger Food in rosa
Per chi preferisce spizzicare in modo più veloce muovendosi fra uno stand e l'altro sarà riproposto lo spazio Finger Food in Rosa, dove il pubblico potrà acquistare nuove sfiziose ricette “da passeggio” a base di Mortadella Bologna IGP.

FINALITA’ FORMATIVE E CULTURALI

Come già accaduto in occasione dell'edizione 2013, anche quest'anno punto focale della manifestazione saranno le tante attività didattico-culturali proposte a diversi target di pubblico – adulti, bambini, scuole e professionisti del settore – che, su prenotazione, potranno prendere parte gratuitamente a degustazioni guidate, laboratori di cucina e workshop dedicati alla Mortadella Bologna IGP.

L'arte della degustazione
Da mattina a sera nel Polo Degustazioni si alterneranno momenti di degustazione ed assaggi guidati a base di Mortadella Bologna IGP e di altre specialità della tradizione enogastronomica locale, raccontate da chef ed artigiani del gusto.

Laboratori di cucina
Un nuovo ed ancora più ricco calendario di laboratori e brevi corsi di cucina durante i quali i partecipanti potranno cimentarsi in prima persona nel taglio della Mortadella Bologna IGP e nella realizzazione di appetitose ricette ad essa dedicate. Gli incontri saranno guidati da chef del territorio, ristoratori ed esperti di settore.

SPECIAL EVENTS

Saranno diversi i momenti in rosa “paralleli” dedicati al mondo della Mortadella Bologna IGP, con alcune sorprese anche di grande di impatto scenico ancora in via di definizione. Fra queste:

A Colpi di Fette! Festa Nazionale dell'affettatrice
Il 12 ottobre 1898 Van Berkel fondava a Rotterdam la prima fabbrica per la produzione delle sue storiche affettatrici: la Van Berkel's Patent Company Ltd. MortadellaBò intende omaggiare questa importate ricorrenza festeggiando, domenica 12 ottobre, il compleanno della Berkel con un evento a lei dedicato: il Crescentone di Piazza Maggiore riunirà un'esposizione di antichi e nuovi macchinari assolutamente unica nel suo genere, un'occasione per rivivere passo dopo passo la storia e l'evoluzione di uno degli strumenti da taglio che più si legano all'immagine della Mortadella Bologna IGP. Nel corso della giornata verrà inoltre organizzata una gara fra esperti salumieri: ognuno di essi, nella propria postazione dotata di affettatrice Berkel, avrà a disposizione una Mortadella Bologna IGP da un kg da affettare nel minor tempo possibile. La Mortadella Bologna IGP verrà omaggiata al pubblico che assisterà all'esibizione live.

AREA INTRATTENIMENTO
Anche in questo ambito – e sempre con i dettagli in via di definizione – saranno tantissime le iniziative promosse dal Consorzio Mortadella Bologna dedicate ai più piccoli e, più in generale, a tutte le famiglie che decideranno di passare questo fine settimana lungo in compagnia del ricco calendario di MortadellaBò.
Dopo il grande successo dello scorso anno Piazza Maggiore ospiterà ancora una volta un susseguirsi ininterrotto di giochi, spettacoli ed esibizioni artistiche a tema “mortadelloso” a partecipazione rigorosamente gratuita.

MORTADELLABÒ DÀ I NUMERI!
Dal 10 al 13 ottobre 2013 si è svolta nel cuore di Bologna, con goloso epicentro in Piazza Maggiore, Piazza del Nettuno e Piazza Re Enzo, la “prima” di MortadellaBò. Lo straordinario successo di pubblico ottenuto fa da volano all'appuntamento in programma il prossimo ottobre, da giovedì 9 a domenica 12, che avrà ancora il suo epicentro nel centro storico del capoluogo emiliano, allargando però all'intera città il suo raggio di iniziative “in rosa”. Questi i principali numeri dell'edizione 2103: 100.000 i visitatori presenti nelle quattro giornate dell'evento; 38.722 le visualizzazioni sul sito web nei giorni dell'evento; 33.000 le fette di Mortadella Bologna IGP servite nella Mortadelloteca; 12.000 fra panini e tigelle consumati allo spazio FingerFood in Rosa; 5.000 i kg di Mortadella Bologna IGP venduti nell'Emporio in Rosa; oltre 3.000 i bambini coinvolti nelle attività di intrattenimento; 1.000 i kg di Mortadella Bologna IGP offerti in degustazione; oltre 1.000 i partecipanti alle degustazioni gratuite guidate; oltre 500 i partecipanti ai laboratori gratuiti guidati; oltre 40 i ristoranti di Bologna e provincia aderenti a Menu in Rosa; 36 gli chef coinvolti nel Ristorante in Rosa; 17 le aziende produttrici del Consorzio presenti agli stand.


Per informazioni:
E-mail: biscione@ivsi.it
Tel: 02 8925901
E-mail: food@omniarelations.com
Mobile: 347 0613646
Press Office Tourism: Alessandra Iozzia
E-mail: alessandra.iozzia@omniarelations.com
Mobile: 333 3835185

Letto 1882 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti