Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Vino

Albeisa: la storica bottiglia risparmia 1 miliardo di grammi di vetro in un anno

di Redazione di TigullioVino.it

Oltre un miliardo di grammi di vetro risparmiati in un solo anno: la bottiglia Albeisa, che vanta una storia che risale addirittura al 1700, diventa sempre più attenta all’ambiente e lo dimostra con i dati. Dal 2007 essa viene prodotta anche in una versione che ha un peso pari a circa il 30% in meno rispetto al modello tradizionale: 450 grammi contro i 700 della più pesante. Una scelta che i produttori hanno attuato con sempre maggiore convinzione, tanto che si è passati dalle 1.119.174 unità prodotte nel 2007 alle 4.266.828 bottiglie Albeisa in versione leggera utilizzate nel 2012. Una svolta che si è tradotta in una minor quantità di energia e di materie prime utilizzate, in un notevole calo di emissioni di CO2 ed in una netta riduzione dei rifiuti ma soprattutto in 1.066.707.000 grammi di vetro risparmiati solo nel 2012. Per l’associazione Albeisa, conosciuta in tutto il mondo grazie anche l’inconfondibile bottiglia che la rappresenta, la sostenibilità è molto più che una parola tanto che i produttori che ne fanno parte si sono anche mobilitati per la conservazione della foresta tropicale del Kenya. Il progetto dell’associazione, nato per celebrare i quarant’anni della storica bottiglia albese, mira a finanziare il reintegro di 4000 alberi nella zona keniota di Bore, grazie al supporto dell’organizzazione Tree-Nation. Il “Bosco Albeisa” è già una realtà e nasce dall’idea di piantare un albero ogni 1000 contenitori leggeri adottati nel 2012 e nel 2013.

E l’attenzione per l’ambiente si unisce a quella per la valorizzazione dell’arte in tutte le sue forme. Grazie alla creatività di Valerio Berruti, infatti, una serie limitata di sole 350 bottiglie sono state trasformate in opere d’arte da un bassorilievo metallico rappresentante il profilo della bambina che è diventato un marchio di fabbrica di questo giovane artista locale. Sono due le varianti in cui sono state realizzate: 270 in acciaio inox, riservate ai soci, ed 80 esemplari in acciaio inox laccati oro, che saranno omaggiati ai 40 locali italiani e 40 locali internazionali che grazie al loro lavoro sono divenuti veri e propri “Ambasciatori Albeisa” nei diversi Paesi, tra cui Australia, Austria, Belgio, Brasile, Cina, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Inghilterra, Norvegia, Olanda, Polonia, USA, Repubblica Ceca, Singapore e Svizzera.


Per informazioni:
E-mail: renza@gheusis.com


Fonte news: Gheusis

Letto 2364 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti