Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Travel

AgrieTour, resoconto

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Si è conclusa ad Arezzo Fiere e Congressi la dodicesima edizione del Salone nazionale AgrieTour: in oltre diecimila per il futuro dell’agriturismo italiano.

Raul Barbieri (direttore Arezzo Fiere): «La grande affluenza conferma il momento positivo di un settore con grandi prospettive». In tre giorni oltre 40 convegni, il master, il workshop e tante iniziative legate alla promozione dei territori rurali dell’Italia. Non sente crisi l’agriturismo e oltre alla presenza di turisti cresce
anche l’attenzione per il settore. E’ la fotografia scattata ad Arezzo Fiere e Congressi dove domenica 17 novembre si è conclusa la dodicesima edizione di AgrieTour, il Salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale. Oltre 10 mila visitatori (record assoluto per la manifestazione) hanno contribuito ad animare una fiera che cresce insieme al settore e che per il 2013 si è presentata con molte novità legate all’offerta del turismo rurale. «I numeri di questa edizione hanno dato ragione alla macchina organizzativa di questa manifestazione che cresce di anno in anno – ha commentato il direttore di Arezzo Fiere, Raul Barbieri – e nel corso della quale abbiamo cercato di dare visibilità non solo ai territori, ma anche a tutto il mondo che ruota intorno a questo comparto che a nostro avviso rappresenta un modello futuro per il turismo del nostro Paese».

In tre giorni di fiera, oltre a sottolineare la grande affluenza (circa il 22% rispetto alla passata edizione), vanno certamente segnalati i numeri di un programma ricco e variegato: circa 40 tra seminari e convegni, 30 lezioni nei master dedicati agli operatori. Inoltre l’area del cooking show ha ospitato oltre 30 cuochi in rappresentanza di altrettanti agriturismi e territori. Ricca anche l’offerta nel nuovo
spazio “Agorà” dove si sono alternati 20 esperti che hanno dato vita a corsi gratuiti per insegnare a potare le piante da frutto e gli olivi e fare composte. Ad AgrieTour anche le Fattorie Didattiche, con AgrieTour Bimbi, con un’area ricca di laboratori (oltre 50 in tre giorni) e dimostrazioni nella fattoria degli animali realizzata in fiera.

Ma per gli operatori la vera anima di AgrieTour è stato il workhop con i buyers provenienti da tutto il mondo. Oltre 80 quelli stranieri che venerdì e sabato si sono confrontati con circa 600 realtà agrituristiche (tra strutture e enti promozionali). In tutto in fiera erano rappresentati 15 paesi del mondo, tra questi la Cina, la Russia,
l’India, la Germania, ma anche gli emergenti paesi del Sud America come
Argentina e Brasile che negli ultimi anni hanno visto crescere la richiesta di vacanza verso l’Italia e l’agriturismo in particolare. Ottimismo e soddisfazione espressa dai tour operator internazionali (che in questi giorni finiranno il lavoro cominciato in fiera con educational in alcuni territori rurali italiani per scoprire direttamente l’offerta) che hanno rimarcato in particolare l’unicità del momento di incontro promosso dal Salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura
multifunzionale.

Mentre si chiudono le porte della dodicesima edizione, già si pensa alla prossima in programma per novembre 2014. Un bilancio positivo che si rispecchia con l’andamento degli ultimi eventi promossi da Arezzo Fiere e Congressi. «Dopo il successo di Gold in Italy, la riconferma di AgrieTour – dice ancora il Direttore, Raul Barbieri – un segno che questa fiera sta andando incontro al momento di crisi economica con la giusta forza per combatterla e anzi rappresentare uno strumento
fondamentale per gli operatori dando la possibilità di creare dei ponti con i futuri mercati».


Per informazioni:
Gloria Bastieri
Tel: +39 0575 936261
E-mail: gloria.bastieri@arezzofiere.it


Fonte news: AlMaPress

Letto 2149 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti