Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 207

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 213
Aktis, il kiwi, di Linda Dell'Amico

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Food > L'alterego del cibo

L'alterego del cibo

Aktis, il kiwi

di Linda Dell'Amico

Il kiwi è una pianta arborea con rami rampicanti, che raggiunge i dieci metri di altezza, ha foglie cuoriformi con il margine dentato (secondo gli orientali si prestano alla fabbricazione di carta di buona qualità!) e fiori unisessuali bianco-giallastri piuttosto appariscenti, che nascono tra giugno ed agosto. E' una pianta dioica, cioè le piante sono o maschi o femmine e per questo motivo servono entrambe le forme per fare i frutti.

Originario della Cina con oltre 400 varietà (la più diffusa è la Hayward) diffuso per la produzione, ma anche a scopi ornamentali per pergolati e muri. La sua storia inizia nella valle del fiume Yang-Tse che ha dato al frutto il suo nome originario "Yangtao". Il frutto era considerato una vera delicatezza alla corte del Gran Khan.
Fu portato in Europa fra il 1800 ed il 1900 da un membro della Royal Horti Britain.
Il suo nome deriva dal greco Aktis - raggio e ricorda le divisioni dello stilo che persistono nel frutto e formano una caratteristica raggera scura nella polpa verde traslucida. Viceversa il nome Kiwi con il quale il frutto è generalmente conosciuto, è nato in America (kiwi fruit) a sottolineare la sua somiglianza con l'uccello simbolo della Nuova Zelanda, patria di adozione di questa particolare specie fruttifera; qui arriva nel 1906 con il nome di uva spina cinese.

Il kiwi svolge un'azione dissetante, diuretica e depurativa; grazie all'elevato contenuto di vitamina C e di sali minerali favorisce le difese naturali dell'organismo e protegge la parete vascolare. La pectina in esso contenuta crea senso di sazietà. E' la scelta ottimale per le donne in stato interessante perché contiene acido folico, per gli anziani perché attiva la sinergia dei vari componenti, ma soprattutto per lo sviluppo del potere antiossidante dato dai suoi flavonoidi. È morbido, masticabile e di facile digestione.

Contiene anche l'inositolo che aiuta a combattere la depressione e ha benefici effetti nel trattamento del diabete. Ottimo per chi vuole dimagrire, il kiwi contiene poche calorie ed è ricco di fibre che facilitano la digestione dei carboidrati e regolarizzano le funzioni intestinali. Fa bene soprattutto ai bambini per la sua ricchezza di vitamina C, addirittura il doppio di quella contenuta nelle arance. Il suo apporto è importante per potenziare il sistema immunitario, per l'assorbimento del ferro e i processi di trasmissione nervosa. Ben venga quindi il kiwi come spuntino alternativo sano, energetico e digeribile.

Letto 6254 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Linda Dell'Amico

Linda Dell'Amico


 e-mail

Linda Dell'Amico, laureata nel 1999 a Genova in Scienze dell'educazione, con esperienza biennale nel settore psichiatrico. Attualmente Responsabile...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti