Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vino in garage

Vino in garage

Finalisti Garage Wines Contest 2013 e istruzioni per la partecipazione

di Luca Risso

MappaArticolo georeferenziato

Ecco i finalisti della quarta edizione del Garage Wines Contest, raduno nazionale per vini prodotti artigianalmente, in piccole cantine da vignaioli dilettanti. 

I partecipanti alla fine sono stati 15 garagisti di tutta Italia, con complessivamente 25 etichette tra vini bianchi e rossi. I numeri forse non sono in crescita rispetto allo scorso anno e anche se sono convinto che avrebbero potuto essere molte di più e che molti abbiano avuto al solito paura del confronto, devo però ammettere che la qualità mi sembra davvero alta. Probabilmente il merito è tutto dell'assistenza enologica di Claudia Donegaglia che quest'anno ha fornito un servizio prezioso a chi ne ha saputo approfittare.

Abbiamo scelto le 20 bottiglie migliori: 8 vini bianchi e 12 rossi.

Se lo scorso anno ero perplesso per certi vinoni carichi ma poco puliti, questa volta le concentrazioni elevate non hanno inficiato profumi ed eleganza. I vini bianchi per fortuna non hanno peccato di ossidazione ma sono tutti mediamente profumati e freschi.

Ecco dunque la lista dei vini e dei produttori qualificati per la finale

Vini Bianchi

  1. Riccardo Francalancia V. S. FIL 2012
  2. Andrea Sala Pietramatta Bianco 2012
  3. Angelo Mignosa Gelseta Bianco 2012
  4. Emilio Simone Cropalati Bianco 2012
  5. Ivano Carozzo Gianco de Costello 2012
  6. Pietro Repetto Contraiotto Bianco 2011
  7. Angelo Mignosa Gelseta Sur Lie 2012
  8. Emilio Simone Cropalati Rosé 202


Vini Rossi

  1. Michele Aliprandi Lumarone 2011
  2. Santi Aniello Jenas Casual Santi 2012
  3. Ugo Bertana La Potente 2012
  4. Ivano Carozzo Neigro de Costello 2012
  5. Sante Orsini Adallerona Rosso 2011
  6. Luigi Gennari Nerissimo 2012
  7. Gianluca Putzolo & Valentina Davide   Percaso 2011
  8. Massimo Taricco Langhe Rosso 2012
  9. Daniel Lubasz Podere Barberino 2011
  10. Andrea D'Ascanio Atto Primo 2012
  11. Emilio Simone Cropalati Rosso 2012
  12. Andrea Sala Pietramatta Rosso 2012


Partecipazione e cena


Tutti i finalisti (ma in generale tutti i partecipanti al contest) sono invitati a partecipare personalmente alla finale e magari a fermarsi a cena a Palazzo Imperiale per continuare a discutere piacevolmente a tavola. Ricordate in questo caso di prenotare da qui.

Ricordatevi le 6 bottiglie per la degustazione finale e per l’eventuale partecipazione del giorno seguente a TerroirVino. Siccome non ho trovato tappi chi ha spedito più di una bottiglia può tenere conto di quelle già in mio possesso. Le bottiglie potranno essere portate personalmente ai Magazzini del Cotone domenica 16 Giugno possibilmente prima dell’inizio della finale (ore 16:30) in modo che ci sia il tempo per farle ossigenare un po’ e di raffreddare i vini bianchi. L’ideale sarebbe al mattino verso le 9:00, quando ci sarò anche io per dare le disposizioni del caso. Se qualcuno non ha possibilità di portare il vino la domenica e preferisce spedirlo, è pregato di contattarmi via e-mail per avere istruzioni dettagliate entro il 31 maggio.

Ecco infine la lista definitiva dei commissari degustatori. Anche a loro ricordo, se desiderano partecipare alla cena dopo la degustazione, di prenotare entro il 14 giugno da qui: http://vinixunplugged.eventbrite.com/ :

1. Mario Pojer Produttore
2. Linda Nano Appassionata & Giornalista
3. Nicoletta Dicova Wine Marketing e Giornalista
4. Marino Giordani Docente Enogastronomia e Analisi sensoriale
5. Enrico Sala Organizzatore eventi enogastronomici
6. Paolo Ghislandi Produttore
7. Claudia Donegaglia Enologo
8. Aldo Alboreo Appassionato
9. Linda Celenza Operatrice Food 360° H24
10. Luigi Fracchia Blogger

Arrividerci a tutti il 16 giugno ai Magazzini del Cotone!

Letto 6881 voltePermalink[9] commenti

9 Commenti

Inserito da Andrea D'Ascanio

il 20 maggio 2013 alle 15:45
#1
Quattro gatti, praticamente tutti in finale senza passare dal via :-D

C'Ŕ qualche garagista che si trova lungo il tragitto Costa Adriatica - Genova?

:-)
andrea

Inserito da Luca Risso

il 20 maggio 2013 alle 16:39
#2

Inserito da Andrea D'Ascanio

il 20 giugno 2013 alle 15:52
#3
Complimenti Luca, Complimenti Tigulliovino, Complimenti ai garagisti, alle garagiste e alla giuria!!!
E' stato un piacere e spero si possa ripetere anche il prossimo anno!!
Ancora mi rode per quelle due bottiglie... C'est La Vie

Inserito da Luca Risso

il 20 giugno 2013 alle 16:02
#4
Coraggio Andrea, non Ŕ andata male!! BasterÓ qualche accortezza!
Volevo scusarmi con Daniel per l'inconveniente dell'ascensore, chissÓ se legge!
Luk

Inserito da Andrea D'Ascanio

il 20 giugno 2013 alle 16:32
#5
Mi rode la ""figuraccia"" con 2 su 2 bottiglie cannate, il voto rispecchia il livello delle bottiglie e le prime 3 (cat. rossi) IMHO sono su ben altri livelli!!

In effetti Daniel e compagna hanno trascorso una brutta mezz'ora!!

Inserito da Angelo Mignosa

il 20 giugno 2013 alle 17:49
#6
bellissima edizione del GWC2013 , come le precedenti.

grazie a Luk e ai commissari che prestano la loro competenza, e tempo, a questo evento.

complimenti al vincitore, entrambe dei grandi vini. Bravo.

Ho trovato il livello decisamente pi¨ alto rispetto alle precedenti edizioni.
Mi sono piaciuti molto i due toscani e il lumarone, e nella mia classifica personale dei rossi la palma va ad uno dei toscani.

Grazie a Claudia Donegaglia per i sui preziosi consigli e grande disponibilitÓ.

Un piccolo appunto per la cena, sto invecchiando male, non ho capito bene la "verticale" di basilico e non ho apprezzato in generale le proposte dello chef, ma sono sicuro che per le prossime edizioni Terroir Vino ci sorprenderÓ.

Andrea, per essere un'opera prima il tuo rosso ha fatto la sua pi¨ che bella figura!

un saluto a tutti e grazie per la compagnia a cena.

Inserito da Angelo Mignosa

il 20 giugno 2013 alle 17:50
#7
bellissima edizione del GWC2013 , come le precedenti.

grazie a Luk e ai commissari che prestano la loro competenza, e tempo, a questo evento.

complimenti al vincitore, entrambe dei grandi vini. Bravo.

Ho trovato il livello decisamente pi¨ alto rispetto alle precedenti edizioni.
Mi sono piaciuti molto i due toscani e il lumarone, e nella mia classifica personale dei rossi la palma va ad uno dei toscani.

Grazie a Claudia Donegaglia per i sui preziosi consigli e grande disponibilitÓ.

Un piccolo appunto per la cena, sto invecchiando male, non ho capito bene la "verticale" di basilico e non ho apprezzato in generale le proposte dello chef, ma sono sicuro che per le prossime edizioni Terroir Vino ci sorprenderÓ.

Andrea, per essere un'opera prima il tuo rosso ha fatto la sua pi¨ che bella figura!

un saluto a tutti e grazie per la compagnia a cena.

Inserito da Filippo Ronco

il 20 giugno 2013 alle 18:11
#8
Caro Angelo, riuscire a mandare tutti a casa contenti e col sorriso Ŕ la nostra missione, qualche volta riusciamo, qualche volta meno, nella consapevolezza di aver fatto del nostro meglio e dell'impossibilitÓ di soddisfare tutte le aspettative nello stesso identico modo. C'Ŕ chi ha trovato che cenare in centro storico a genova in un palazzo affrescato e tirato a lucido per l'occasione, con franciacorta di livello di aperitivo e ogni altro ben di Dio di vino in degustazione libera e gratuita (alcuni tavoli hanno bevuto oltre 20 bottiglie ciascuno) con un men¨ non scontato, fosse una cosa piacevole, c'Ŕ chi come te ha trovato un eccesso di foglie di basilico.

Ciao, Fil.

Inserito da Sante Orsini

il 20 giugno 2013 alle 23:54
#9
Condivido entusiasmo, apprezzamento sulla manifestazione (da ripetere senz'altro), giudizio sui vini e sui piazzamenti in classifica (ci stavano pi¨ o meno tutti).
Credo che la commissione non abbia avuto un compito facile. Bene i toscani ed il luamarone anche per me. ChissÓ come saranno tra qualche anno.Magari potrebbe essere un idea una special edition tra qualche anno per il riassaggio dei superstiti...
Anche terroir vino mi Ŕ piaciuto, ben organizzato e con una partecipazione di produttori interessanti e denso di iniziative innovative. Ottimo e di qualitÓ il soccorso degli spuntini ai sorsi degli intervenuti. Bravi e grazie.
Ciao, Sante.

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Luca Risso

Luca Risso

 Sito web
 e-mail

Il mio interesse per il vino è cosa relativamente recente. Risalgono a ottobre 2001 i miei primi due post per chiedere informazioni sul...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti