Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

VI edizione di "Pianeta Bufala", la terra fertile del gusto

DoveEboli (SA) - Eboli

Quandodal 30 maggio 2013 al 02 giugno 2013

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

E’ in arrivo la sesta edizione di Pianeta Bufala, kermesse enogastronomica dedicata ai prodotti della bufala e del suo territorio, la fertile Piana del Sele. 
L’appuntamento è per un lungo week-end in cui il gusto, i laboratori e la scoperta culinaria si fonderà con la voglia di dar spazio al territorio, dal suo patrimonio naturalistico a quello architettonico, senza tralasciare quello agricolo. “La Piana del Sele è un luogo ricco di produzioni agro-alimentari eccellenti che – molto spesso restano ignote anche ai suoi abitanti. Pianeta Bufala vuole promuovere la bufala e i suoi prodotti, ricchezze per tutte le cucine di qualità, ma anche accendere i riflettori sull’agricoltura e sui suoi paesaggi” – commenta Attilio Astone, presidente dell’Associazione Puro Gusto, che firma l’evento. Ancora più intensa la collaborazione, quest’anno, con alcune delle più attive associazioni nazionali legate al mondo dell’enogastronomia, come “Malti da Legare” e “Nonsologlutine”. Numerosi i laboratori che le stesse proporranno ad appassionati ed anche a piccoli gourmet. Non mancheranno neanche i focus sul vino, con abbinamenti curati dalla FISAR Salerno.

IL TEMA. Quest’anno i protagonisti saranno pizzaioli e pasticceri, visto che il tema scelto è “La bufala: dalla pizza al dolce”. Ecco perché, oltre a numerosi ospiti ed appuntamenti sparsi lungo i 4 giorni, ogni sera i protagonisti del cooking show “impasteranno”, in tutti i sensi possibili.

OSPITI. Ad aprire Pianeta Bufala il pizzaiolo napoletano Gino Sorbillo, depositario di una lunga tradizione di famiglia ed ospite gradito – ogni settimana – della trasmissione RAI “La Prova del cuoco”. Seguiranno due pizzaioli innovatori, entrambi di origini salernitane, che hanno trovato il successo a Reggio Emilia ed Alessandria. Stiamo parlando di Giovanni Mandara e Giuseppe Giordano. Loro proporranno una serie di interessanti esperimenti, come la degustazione alla cieca di una pizza cotta al forno a legna (come da tradizione) ed una nel forno elettrico, nonché la pizza preparata col pizz’ino.

Lorenzo Principe (Luna Galante) e Pietro Parisi (Era Ora) ci diletteranno – invece – con le pizze fritte e le loro originalissime varianti. A declinare la mozzarella, lasciando che incontri la panificazione ed un prodotto della Divina Costa, gli chef Gennaro Marciante e Luca Calce. Tra i pasticceri il salentino Antonio Campeggio, grande rappresentante dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, il maestro pasticcere Alfonso Pepe, autore di uno dei migliori panettoni d’Italia, il giovane talento cilentano Pietro Macellaro e la tradizione innovatrice del salernitano Carlo Cuofano ed i laboratori dello chef/pasticcere Fabrizio Di Lisi e della cake designer Elizabeth Jaekel. A raccontare la cucina stellata campana due rappresentanti indiscussi della ristorazione come la chef Rosanna Marziale e lo chef Raffaele Vitale. Come d’abitudine a condurre i numerosi appuntamenti di Pianeta Bufala, la giornalista enogastronomica Antonella Petitti, direttore del giornale on-line Rosmarinonews.it.

LOCATION. Quest’anno “Pianeta Bufala” si trasferisce, scegliendo di far rivivere il centro storico cittadino, riaprendo botteghe e riempiendo vicoli e piazzette di grande bellezza. Molti degli eventi si svolgeranno nel Chiostro del Museo Archeologico Nazionale, ma spazi espositivi, degustativi ed attività aperte ad appassionati e cittadini si srotoleranno lungo le antiche e suggestive strade.

PREMIO PIANETA BUFALA. L’attenzione al mondo del web si concretizza con una gara culinaria rivolta ai food-blogger che si svolgerà sabato 1° giugno. Ospite d’onore del Premio il noto produttore Paolo Parisi.

“Pianeta Bufala”, la terra fertile del gusto. Occasione per mangiare bene, bere bene, conoscere un territorio che profuma di “buono” e che su questo “buono” intende costruire il proprio futuro. “Pianeta Bufala” in numeri: In tre giorni si alterneranno 7 chef, 3 pizzaioli, 4 pasticceri, 4 produttori, 4 convegni, 15 laboratori per piccoli e grandi gourmet.


Per informazioni:
Antonella Petitti
Mobile: 338.1916118
E-mail: direttore@rosmarinonews.it

Letto 2761 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti