Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Food

"Grand Prix Aig 2012" e "Prix Aig 2012". L'Accademia Internazionale di Gastronomia celebra la Cucina Italiana con 3 riconoscimenti

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

L’Académie Internationale de la Gastronomie ha assegnato lunedì 28 gennaio, a Parigi, i Prix AIG 2012 e i Grand Prix AIG 2012, attribuendo importanti riconoscimenti a tutte quelle personalità che si sono distinte, lo scorso anno, nell’ambito della cultura gastronomica mondiale. L’Italia figura tra le nazioni più rappresentate con ben 3 premiati, la presentazione dei quali, durante i lavori dell’assemblea, è stata affidata alla relazione del prof. Giovanni Ballarini, Presidente dell’Accademia Italiana della Cucina. I premi sono andati al Prof. Davide Cassi, vero e proprio pioniere nelle ricerche culinarie, per la categoria Grand Prix de la Science de l’Alimentation. Mentre al Prof. Massimo Montanari è stato assegnato il Prix de la Littérature Gastronomiaque, in virtù delle sue celebri opere dedicate alla storia dell’alimentazione. Infine il Prix du Sommellier è andato al Dr. Andrea Grignaffini in qualità di enogastronomo.

Da seganalare inoltre come il prestigioso “Gand Prix de l’Art de la Cuisine”, attribuito ogni anno dall’AIG al miglior chef del Mondo, è andato a René Redzepi del Ristorante “Noma” di Copenaghen. L’Académie Internationale de la Gastronomie (AIG), é formata dalle Accademie e Istituzioni Culturali di venticinque paesi. Fondata da cinque Nazioni, tra le quali l’Italia, quest’anno celebra i suoi trenta anni. L’Italia ha avuto due Presidenti e attualmente la Vicepresidenza, che é stata rinnovata per il biennio 2013 – 2015 nella persona del Prof. Giovanni Ballarini, Presidente della Accademia Italiana della Cucina. Tra le attività della AIG vi é la promozione dei valori della gastronomia in tutti i suoi aspetti. Diversamente da altre istituzioni settoriali, non si occupa soltanto dei cuochi o dei ristoranti e non stabilisce classifiche: ogni anno assegna premi in ben nove categorie della gastronomia mondiale, quattro GRAND PRIX (unica assegnazione) e PRIX (più assegnazioni).

Fin dalla sua fondazione l’AIG ha più volte premiato personalità e istituzioni italiane. Tuttavia da rilevare che negli ultimi tre anni l’Italia é sempre stata gratificata da un Grand Prix : nel gennaio del 2011 il Grand Prix de l’Art de la Cuisine è stato assegnato a Massimo Bottura, nel gennaio del 2012 il Gran Prix de l’art de la Salle a Umberto Giraudo. Negli ultimi 2 anni sono stati premiati anche Davide Paolini con il Prix Multimedia, Giovanni Santini con il Prix du Chef de l’Avenir e Enrico Carnevale Schianca il Prix de la Littérature Gastronomique.


Per informazioni:
Accademia Italiana Cucina
INC – Istituto Nazionale per la Comunicazione
Simone Ranaldi
Mobile: 3355208289


Fonte news: Accademia Italiana Cucina

Letto 3142 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti