Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
Facebook, per iniziare, di Pamela Guerra

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Marketing > La cassetta degli attrezzi

La cassetta degli attrezzi

Facebook, per iniziare

di Pamela Guerra

Facebook è un Social Network lanciato nel febbraio 2004, originariamente progettato esclusivamente per gli studenti dell'Università di Harvard, per tenersi in contatto. Dopo essere stato aperto anche agli studenti di altre scuole della zona di Boston, della Ivy League e della Stanford University, fu successivamente aperto anche agli studenti delle scuole superiori e poi a chiunque dichiarasse più di 13 anni di età. Da allora Facebook ha raggiunto un enorme successo ed è diventato il secondo sito più visitato al mondo, preceduto solo da Google.

All'inizio di Ottobre, Zuckerberg (co-fondatore del Social Network) ha annunciato che Facebook ha raggiunto il traguardo di 1 miliardo di utenti attivi mensilmente. Ciò vuol dire che gli utenti iscritti sono sicuramente di più. Ancora più impressionante il dato dei 600 milioni che si sono connessi almeno una volta in un mese da dispositivo mobile. Gli italiani su Facebook sono il 37,5 % dell’intera popolazione: nell'agosto 2012 erano iscritte 22.424.380 persone e nel Marzo 2012 sono stati contati 21.684.000 visitatori unici (Fonte Vincos).

Alcuni dati relativi a Facebook dal lancio ad oggi (fonte Facebook):

  • Più di 1.130 miliardi di like dal Febbraio 2009
  • Strette 140,3 miliardi di amicizie
  • 219 miliardi di foto caricate e attualmente online (funzione lanciata nel 2005);
  • 17 miliardi di post localizzati e check-ins (funzione lanciata nel 2010);
  • 62,6 milioni di canzoni ascoltate circa 22 miliardi di volte in totale (funzione lanciata nel 2011)
  • L’età media degli utenti è 22 anni, ogni utente ha in media 305 amici;
  • I 5 paesi più rappresentati sono Stati Uniti, Brasile, India, Indonesia e Messico;
  • 600 milioni di utenti accedono da mobile;

Forse citando qualcuno, mi sento di dire che Facebook e' la TV del nuovo decennio. Facebook è uno spazio dove incontrarsi, ritrovarsi e condividere: pensieri, interessi, attività, emozioni, opinioni, foto, video, etc. Uno spazio dove relazionarsi. Le persone che sono su Facebook vogliono sapere e vedere quello che succede nel mondo e vogliono divertirsi. Assimilare Facebook ad uno spazio dove 'perder tempo' è sbagliato e riduttivo perché sottovaluta le reali necessità dell'utente. Riuscire a far 'divertire' una persona rinsalda ancor di più il legame con lei; se parliamo di legame con un prodotto o una marca, questo legame costituisce la corsia preferenziale per l'acquisto. Facebook è anche un vero e proprio "megafono" che amplifica e diffonde messaggi che può essere usato in maniera profittevole dalle aziende.

Prima di affacciarci a Facebook, dobbiamo fare nostro il concetto che le persone si relazionano, su Facebook come su altri social network, in qualità di 'amici'; un'azienda (un brand) può avere likers, ovvero persone alle quali piace un prodotto, la marca ma, va da sé, non ha amici.

Una pagina Facebook aziendale, per piacere, deve essere capace di coinvolgere e attirare l'attenzione, quotidiana, di clienti attuali e potenziali. In questo spazio aperto, gli utenti di Facebook possono interagire, e attraverso specifiche applicazioni, rendono noto a i loro amici che cosa fanno su quella Pagina Facebook; fanno passaparola, ovvero rendono noto quello che pensano della pagina, dei prodotti e dell'azienda. Sono queste dinamiche sociali il vero valore aggiunto di Facebook e di conseguenza del marketing dedicato.

Ricordiamoci sempre che ciò che trasforma gli utenti in likers e poi eventualmente in clienti, non è solo la qualità dei nostri prodotti, la loro unicità o convenienza. Ma la fiducia che siamo in grado di comunicare attraverso una intelligente presenza che fa della spontaneità e della reale intenzione di relazionarsi la sua linea guida.

La fiducia è anche effetto di questo passaparola, volano di impareggiabile di occasioni di business
.

Letto 4106 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Pamela Guerra

Pamela Guerra

 Sito web
 e-mail

PR&PRess si occupa di comunicazione e Relazioni Pubbliche; nasce dall’idea di offrire alle aziende un servizio completo progettando e...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area marketing

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti