Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Vino

GiovinBacco. Sangiovese in festa

DoveViale Europa, Ravenna (RA) - Pala De André di Ravenna

Quandodal 09 novembre 2012 al 11 novembre 2012

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Sangiovese e bollicine per brindare ai dieci anni di GiovinBacco! Tante novità nell’edizione 2012 della manifestazione. Appuntamento al Pala De André di Ravenna il 9, 10 e 11 novembre.

Enogastronomia, musica e divertimento in compagnia. Profumi, sapori e piacere degli occhi. Vino, prodotti del territorio e degustazioni libere. Sono questi gli ingredienti della decima edizione di GiovinBacco che va in scena a Ravenna, al Pala De André, in Viale Europa 1, nei giorni 9, 10 e 11 novembre. La rassegna del decennale prosegue nella sua filosofia intesa a portare l’Italia a Ravenna e il Sangiovese in giro per l’Italia, ispirandosi ai principi base del movimento Slow Food. L’INAUGURAZIONE DI “GIOVINBACCO. SANGIOVESE IN FESTA” 2012 è prevista venerdì 9 novembre alle ore 17 con il taglio del nastro da parte del Sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci; partecipa la squadra del Romagna Rugby Football Club; dopo il taglio del nastro, inaugurazione anche della mostra “Lunario e sapori delle Romagne” allo Spazio Slow Food.

LA RASSEGNA DEL DECENNALE PRESENTA TANTE E SIGNIFICATIVE NOVITÀ. ECCO LE PRINCIPALI.

LA GIOVINBACCO CARD. Con il biglietto d’ingresso, ogni visitatore riceve la “GiovinBacco Card” che dà diritto fino al 20 dicembre 2012 allo sconto del 10% per consumazioni e acquisti in ristoranti, enoteche e cantine aderenti all’iniziativa (elenco su giovinbacco.it).

NON SOLO VINI ROSSI. Oltre al Romagna Sangiovese, al novello e ad un altro vino rosso di loro produzione, le cantine romagnole porteranno questa volta in degustazione anche un’Albana o un altro vino bianco da vitigno autoctono.

LE BOLLICINE PER FESTEGGIARE I NOSTRI PRIMI 10 ANNI. “L’Italia brinda in Romagna” è lo spazio che quest’anno ospita alcuni dei migliori spumanti italiani provenienti da Franciacorta, TrentoDoc, Oltrepò Pavese e Piemonte Alta Langa. La degustazione di bollicine è in abbinamento con importanti Presìdi Slow Food italiani. Queste degustazioni sono proposte a pagamento, con un biglietto acquistabile alla cassa dello stand.

LO SPAZIO BIMBI. Nell’area bar del Pala De André per la prima volta viene organizzato uno spazio bimbi gestito dal personale professionale della Cooperativa sociale Il Cerchio di Ravenna e allestito dal Sogno del Bambino di Lugo. Le famiglie possono affidare i bimbi allo spazio loro riservato, dove i piccoli giocano e si divertono con le operatrici de Il Cerchio, mentre gli adulti possono godere appieno della Festa del Sangiovese.

L’OSTERIA DEL GRAN FRITTO. Quest’anno il servizio di ristorazione al Pala De andrè è affidato allo staff dell’Osteria del Gran Fritto di Stefano Bartolini che propone sia il pesce dell’Adriatico sia la carne del Presidio Bovina Romagnola. Il sabato e la domenica l’Osteria apre alle ore 13 per il pranzo (le casse del Pala De André sono aperte per garantire l’accesso).

BOTTEGA DEI PRESÌDI E MOSTRA ALLO SPAZIO SLOW FOOD. Presso lo Spazio gestito dalle Condotte Slow Food di Ravenna e Godo sono esposti e in vendita numerosi prodotti gastronomici Presìdi Slow Food italiani. Inoltre viene allestita la mostra “Lunario e sapori delle Romagne”, venti disegni originali dei prodotti tipici della Romagna, su tavole in legno, realizzati da Egidio Miserocchi (a cura dell’associazione “Il Lavoro dei Contadini”).

LA MUSICA NELLE AIE. Nella tensostruttura esterna del Pala De André quest’anno si svolgeranno anche due concerti gratuiti di musica popolare dell’associazione “La Musica nelle Aie”. Il sabato alle ore 18.30 concerto di Quinzân, la domenica alla stessa ora concerto dei Radìs.

IL SANGIOVESE NELLE OSTERIE SLOW FOOD D’ITALIA. Il Giro d’Italia del Sangiovese si allarga nel 2012 a tante Osterie d’Italia della Guida Slow Food. Le osterie adottano un Romagna Sangiovese delle aziende che partecipano a GiovinBacco per un abbinamento inedito con le ricette della tradizione regionale. Così GiovinBacco si fa alfiere della promozione del nostro vino più importante in tutta la penisola (l’elenco completo delle osterie che aderiscono all’iniziativa è pubblicato sul sito giovinbacco.it).

L’OMAGGIO AL BRODETTO. Nel suo decennale, GiovinBacco propone un’inedita edizione della disfida del brodetto che nell’occasione diventa “OMAGGIO AL

BRODETTO: due grandi chef interpretano la cucina del territorio: Vincenzo Cammerucci di CâMí e Maria Grazia Soncini della Capanna di Eraclio”. L’iniziativa conclude il programma della manifestazione come di consueto nella serata di lunedì 12 novembre. L’omaggio sarà celebrato alle ore 20.30 presso CâMí Agriturismo in Via Argine Sinistro, 84 a Savio di Ravenna (RA).

ACCANTO ALLE NOVITÀ, ECCO LE PRINCIPALI CONFERME.

LA COLLABORAZIONE CON RISTORANTI E ALTRI ESERCIZI. Continua la collaborazione con i ristoranti del territorio all’insegna dell’iniziativa “Il Piatto GiovinBacco” che inizia domani - 13 ottobre - e prosegue fino all’11 novembre. I ristoranti che partecipano quest’anno sono 44. Proseguono poi le collaborazioni con wine bar, enoteche, gelaterie e forni. Tutte collaborazioni volte a promuovere la qualità del nostro vino di eccellenza.

BANCO DI ASSAGGIO DEI VINI. Degustazione dei vini Romagna Sangiovese Riserva e Superiore, del vino Novello, di un altro rosso e un altro bianco prodotto da uve autoctone della Romagna a scelta delle cantine. Quest’anno le cantine di Romagna partecipanti sono 72.

BANCO DI VENDITA DEI VINI. Vendita a scopo benefico della migliore produzione di Romagna Sangiovese a cura del Lions Club Ravenna Bisanzio.

MERCATINO DEL GUSTO. Esposizione e vendita di prodotti d’eccellenza della Romagna: salumi, formaggi, olio, liquori, dolci, confetture, e tanto altro.

SPAZIO SLOW FOOD. Lo spazio - gestito dalle Condotte Slow Food di Ravenna e di Godo - presenta libri, materiali e informazioni sul movimento Slow Food. Nello spazio si svolge un nutrito programma di incontri sotto forma di “Chiacchierate” e c’è la “Bottega dei Presìdi”, novità del 2012.

TROFEO PIADINA D’ORO. Il venerdì 9 novembre dalle 17.30 una giuria seleziona la migliore piadina romagnola 2012 preparata da artigiani locali. L’iniziativa è a cura di CNA e Confartigianato Ravenna. La premiazione è prevista per le ore 20.

IL PREMIO ROMAGNA SANGIOVESE RISERVA 2009. Il pubblico e la giuria qualificata assaggiano e decretano la migliore Riserva di Romagna Sangiovese 2009 fra le 35 in competizione quest’anno. La degustazione è gratuita ed è riservata ai primi 100 accreditati fra il pubblico. Il voto della giuria popolare si somma a quello della giuria qualificata presieduta da Fabio Giavedoni che si riunisce sabato 10 novembre.

I LABORATORI DEL GUSTO. I laboratori del gusto di Slow Food quest’anno sono due: “Lo spumante italiano. Degustazione di 4 bollicine made in Italy” (il venerdì alle 18.30) e la “Verticale di 4 annate di Romagna Sangiovese Superiore Riserva Terra di Covignano” (la domenica alle 15.30).

ANGOLO COCCINELLA. Piatti di stuzzichini che accompagnano la degustazione dei vini. Un piatto è compreso nel biglietto d’ingresso.

BERE RESPONSABILE CON IL SERT. Continua la collaborazione di GiovinBacco con il SERT di Ravenna che sarà al Pala De André con una sua postazione per informare ed educare al consumo responsabile di vino e alcolici

GIOVINBACCO NEL CARTELLONE DEL WINE FOOD FESTIVAL. Anche quest’anno GiovinBacco fa parte del cartellone del Wine Food Festival Emilia-Romagna che contraddistingue gli eventi enogastronomici di eccellenza della nostra regione.

GLI ORGANIZZATORI. L’organizzazione della manifestazione è a cura di Slow Food e Tuttifrutti, con la compartecipazione del Comune di Ravenna. GiovinBacco gode del patrocino del Ministero delle Politiche Agricole, della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Ravenna, delle Camere di Commercio di Ravenna e di Forlì-Cesena. Inoltre gode del patrocinio delle Province di Bologna, Rimini e Forlì-Cesena oltre che di numerosi comuni romagnoli.

GIOVINBACCO. SANGIOVESE IN FESTA 2012
Ravenna - Pala De André - 9, 10, 11 novembre 2012.
Orari: Venerdì 9/11 dalle 17 alle 23 - Sabato 10/11 dalle 14 alle 23 - Domenica 11/11 dalle 14 alle 22. Prezzo del biglietto giornaliero 14,00 Euro (12,00 Euro per soci Slow Food, Ais, Onav, Coop Adriatica, Romagna Visit Card, over 65 e buono sconto del Piatto GiovinBacco - riduzioni e sconti non sono cumulabili - sono previsti biglietti cumulativi per tre giorni e due giorni - biglietto omaggio per i minori di 16 anni, per i quali è vietata la consumazione di alcolici). Il biglietto d’ingresso è comprensivo della “GiovinBacco Card”, del calice serigrafato per la degustazione, del marsupio portacalice, della Guida alle degustazioni di GiovinBacco, dell’assaggio dei vini di Romagna, del buono consumazione all’Angolo Coccinella e della cartolina per partecipare al concorso “Vieni al GiovinBacco e Vinci”.


Per informazioni:
Mobile: 339.4703606
web: www.giovinbacco.it
Web: www.facebook.com/giovinbacco

Letto 2699 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti